Windows XP è morto definitivamente il 15 Luglio 2015

Microsoft ha terminato anche gli aggiornamenti Microsoft Security Essentials per Windows XP che ora è morto per davvero

Il 15 Luglio 2015 Windows XP è morto in via definitiva, almeno per quanto riguarda Microsoft.

Infatti seppur il supporto di Windows XP fosse già terminato l'8 Aprile 2014, ovvero da quel giorno Microsoft ha smesso di rilasciare le patch e gli aggiornamenti Windows Update per la sicurezza, fino allo scorso 14 Luglio 2015 Windows XP continuava comunque a ricevere gli aggiornamenti per l'antivirus Microsoft Security Essentials.

Ciò significa che chi su Windows XP sta ancora utilizzando Microsoft Security Essentials non è più protetto da virus e malware di alcun tipo, appunto perché la casa madre ha terminato per sempre il rilascio degli aggiornamenti delle definizioni virus.
Windows XP logo
Di certo è una notizia che farà male a poche persone dato che molto probabilmente chi sta ancora utilizzando Windows XP avrà comunque provveduto a installare un programma antivirus di terze parti piuttosto che Microsoft Security Essentials.

LEGGI ANCHE: I programmi antivirus che funzioneranno su Windows XP dopo la fine del supporto l'8 Aprile 2014

Ad ogni modo il 15 Luglio 2015 è la data della vera fine di Windows XP, il sistema operativo di Microsoft più longevo e utilizzato in assoluto per oltre 10 anni e attualmente il terzo sistema operativo più utilizzato al mondo dopo Windows 7 e 8.1.

È forse dunque arrivato il tempo di lasciare davvero questo vecchio sistema operativo e migrare a un SO più moderno, ma soprattutto supportato da Microsoft a livello di aggiornamenti Windows Update, patch per la sicurezza e definizioni virus, magari scegliendo di passare a Windows 7 SP1 o a Windows 8.1 Update che tra poco più di quindici giorni se si desidera potranno essere aggiornati gratuitamente al nuovo Windows 10.

Se invece malgrado tutto per un qualsiasi motivo si deciderà di continuare ad usare Windows XP, il consiglio è di leggere l'articolo: Usare Windows XP in sicurezza dopo Aprile 2014 con la fine del supporto Microsoft.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati