Come tornare a Windows 7 o 8 da Windows 10 dopo l'aggiornamento

Due modi per tornare a Windows 7 o 8 da Windows 10 dopo aver fatto l'aggiornamento al nuovo sistema operativo

Nel caso in cui si è deciso di passare a Windows 10 aggiornando gratuitamente Windows 7 o Windows 8, ma per un qualche motivo magari perché insoddisfatti o per altre ragioni ancora si preferisce tornare indietro, è bene sapere che è possibile fare ciò e in maniera anche abbastanza semplice.

Più nello specifico per fare il downgrade si Windows 10 si può agire in due modi: con l'apposita funzione predisposta nativamente da Microsoft su Windows 10 oppure con il programma System GoBack di EaseUS disponibile anche in versione gratis (quella a pagamento permette di effettuare il backup selettivo), specifico per questo compito.

Quale dei due metodi usare?
Tenendo in considerazione che la funzione di downgrade predefinita messa a disposizione da Microsoft in Windows 10 può essere utilizzata soltanto entro un mese dall'installazione di Windows 10 sul PC e a patto che non si abbiano cancellato i file "Installazioni di Windows precedenti" e/o cancellato la cartella C:\Windows.old, sarebbe la soluzione ideale della quale servirsi (se si decide di tornare al precedente sistema operativo entro 30 giorni dall'aggiornamento a Windows 10) in quanto progettata e testata da Microsoft.
Windows 10 Ripristino Torna a Windows 8.1 o 7
Funzione tra l'altro davvero semplice da usare perché fa tutto in automatico. Infatti non si deve fare altro che andare su Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Ripristino > Torna a Windows 8.1/7 dove si deve poi cliccare il pulsante "Per iniziare" per avviare il tutto (come nell'esempio sopra in figura).

Ma allo stesso tempo considerati i limiti della funzione di downgrade predefinita (30 giorni di tempo, non avere cancellato i file "Installazioni di Windows precedenti" e/o la cartella C:\Windows.old), in alternativa o in complemento ad essa si potrebbe invece optare all'utilizzo del programma System GoBack in quanto è in grado di ripristinare Windows 7 o Windows 8 da Windows 10 anche passati i 30 giorni dall'installazione del nuovo sistema operativo e anche senza avere i file "Installazioni di Windows precedenti" e/o la cartella "C:\Windows.old"; il tutto fra l'altro in modo altrettanto facile. Vediamo come.
System GoBack di EaseUS
Dopo aver scaricato, installato e avviato System GoBack su Windows 7 o Windows 8 (dunque questo software è da usare prima di aggiornare a Windows 10), nella sua interfaccia grafica (sopra in figura) cliccare il pulsante "Backup Syst..." per avviare la creazione della copia di backup dell'intero sistema operativo attuale (compresi file personali, programmi, personalizzazioni e quant'altro); procedura del tutto automatica della quale si occuperà completamente il programma senza bisogno dell'intervento dell'utente. La copia di backup creata verrà salvata nella directory predefinita C:\My Backups\System_GoBack_Free.

Nota: dato che il file di backup generato potrebbe essere grande anche qualche decina di gigabyte (nel mio caso oltre 42 GB) assicurarsi di avere spazio su disco a sufficienza prima di procedere.

Se poi qualche tempo dopo aver aggiornato a Windows 10 (giorni, settimane, mesi ma anche anni) si deciderà di tornare a Windows 7 o Windows 8, basterà avviare nuovamente System GoBack e questa volta cliccare il pulsante "Go Back" per avviare il downgrade di Windows 10 tornando alla precedente versione di Windows della quale lo stesso programma aveva creato e salvato la copia di backup. Anche in questo caso la procedura verrà gestita in modo del tutto automatico da System GoBack senza richiedere l'intervento dell'utente.

Ovviamente Windows 7 o Windows 8 verranno ripristinati con la stessa configurazione, personalizzazione, file, software e quant'altro ancora c'erano al momento della creazione del backup.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 76.3 MB | Download System GoBack Free

LEGGI ANCHE: Cose da sapere prima di aggiornare a Windows 10

42 commenti

System GoBack di EaseUS fa una copia ( immagine ? ) sullo stesso HD . REDO Backup che uso perché da te consigliato per fare immagine e che è molto utile , potrebbe essere un'alternativa ? Attualmente usando REDO ho windows 7 su due HD avviabili ( che aggiorno con windows update ) e due immagini dei due HD sul disco di Backup ( forse è un eccesso di prudenza ma un HD avviabile vecchio può sempre piantarti ( anche uno nuovo ! ) Ora se un HD avviabile lo porto a Windows 10 , quando lo scambio con l'altro con Windows 7 , Microsoft continuerà ad aggiornarmelo ? o vedendo che la scheda madre era abbinata ad un HD con Windows 10 bloccherà Windows Update su Windows 7 ?

Rispondi

Anche io uso REDO Backup ma in questo caso utilizzerò System GoBack perché fa tutto in automatico. L'immagine di backup creata (42 GB) l'ho spostata su HD esterno per non occupare spazio in quello interno. Quando e se deciderò di tornare a Windows 8.1 riposizionerò l'immagine di backup nella directory di System GoBack e con quest'ultimo farò partire il ripristino.

Per la seconda domanda credo che non ci dovrebbero essere problemi, dovrebbe riconoscerti i due sistemi operativi senza intoppi, un po' come quando su due partizioni hai installato due sistemi operativi diversi. Figurati che io su un PC in una partizione ho Windows 7 a 64 bit e nell'altra Windows XP a 32 bit.

Rispondi

Ciao Vinnie anch'io aspetto l'aggiornamento che ho prenotato e mi sto leggendo le tue indicazioni anzi ho fatto un post che rimanda alle tue pagine. Ho fatto il Backup con il sistema dfi Windows 7 ma ora lo farò anche con il programma che consigli. Una domanda....scusa se non ho capito bene.
Con questo back devo stare attenta sempre che non venga cancellata la cartella old oppure è stata memorizzata nel backup fatto ???? Grazie di tutto e buona fine settimana. Edvige

Rispondi

Ciao Edvige, con il programma che ho indicato non ha importanza la cartella Windows.old perché crea un'immagine del sistema di come si trovava in quel momento così da poterlo riportare esattamente a quello stato nel caso in cui decidessi più avanti di tornare a Windows 7. Grazie e buon weekend anche a te ;)

Rispondi

una domanda, se io installo windows 10, e successivamente faccio l'installazione pulita, cancellando ovviamente tutti i programmi/dati,se io decidessi di tornare a windows 7 con il metodo messo a disposizione da microsoft, riavrei tutti i programmi che avevo prima o verranno cancellati anche li?

Rispondi

No, verranno cancellati perché facendo l'installazione pulita elimini tutto. A quel punto ti converrebbe fare un'immagine di sistema o usare System GoBack prima di aggiornare a Windows 10 e conservare su un disco esterno l'immagine di backup che il programma andrà a creare.

Rispondi

buongiorno, io ho l'hard disk diviso in 2, la partizione C: dov'è installato il S.O (win 7) e la partizione D: dove tengo i documenti, foto, video, se io andassi a fare un installazione pulita di windows 10, verranno eliminati anche i file nella partizione D:?

Rispondi

No perché al momento dell'istallazione durante la procedura guidata indicherai che intendi installare Windows 10 su C: Ciao ;)

Rispondi

Grazie per la risposta e per la rapidità ^^

Rispondi

ciao, peccato che bisogna utilizzarlo prima di passare a windows 10, mi sarebbe servito
ma ho un dubbio, poniamo il caso che si volesse tornare a windows 7\8 dopo 6 mesi dall'upgrade a windows 10 cè garanzia che la licenza rimanga valida e attiva?

Rispondi

Si se si fa la riattivazione con il numero di serie originale di Windows 7 o 8 al quale vuoi tornare.

Rispondi

Ciao, volevo sapere, se torno a windows 7 dal 10 , i dati rimarrano salvati o li perderò tutti? rispondete per favore

Rispondi

Si i dati vengono salvati e riportati su Windows 7, a patto che tu non abbia cancellato la cartella Windows.old manualmente o come spiegato in questa guida:

http://www.guidami.info/2015/08/recuperare-spazio-su-disco-dopo-aggiornamento-a-windows-10.html

Ad ogni modo dato che il processo di downgrade (come l'upgrade) è abbastanza importante è sempre consigliabile fare preventivamente il backup dei dati più importanti per evitare di perderli per sempre qualora qualcosa dovesse andare male durante il processo.

Rispondi

Buongiorno,volevo capire perchè,avendo fatto un backup con windows 7 prima di passare a windows 10,e aver fatto,sbagliando un'installazione pulita,non riesco a sfruttare il backup stesso per ripristinare cartelle e files che avevo prima.Grazie.Giuseppe

Rispondi

Ciao Giuseppe, ma adesso sei su Windows 10 o Windows 7? Hai fatto il backup dell'intero sistema o di singoli file? Che programma hai usato per fare il backup? Che errore ti viene restituito quando cerchi di rirpistinare file e cartelle?

Rispondi

Buongiorno,ho fatto il backup prima di installare win 10,con il programma di utilità di win 7 salvandolo su hdd usb esterno,ma ora con win10 dice che non è possibile ripristinare i vecchi files e programmi.Grazie per la cortesia.Giuseppe

Rispondi

Tu vuoi ripristinare i file di Windows 7 su Windows 10? In tal caso dovresti procedere manualmente. Aggiornando a Windows 10 con il tool di Microsoft vengono importati in automatico, ma dopo aver fatto l'installazione pulita il discorso cambia.

Rispondi

Ho un cliente che ha fatto l'aggiornamento a windows 10 da windows 7 ... dopo molteplici problemi abbiamo provato a tornare a 7 ma con la procedure normare mi viene la videata "ripristino versione precedente " e dopo un po' riavvia .. e questo in loop.
Cosa posso fare ? Posso montare l'hd come hd esterno su un'altra macchina e ripristinare windows 7 a mano ?
Grazie

Rispondi

Ho un cliente che ha fatto l'aggiornamento a windows 10 da windows 7 ... dopo molteplici problemi abbiamo provato a tornare a 7 ma con la procedure normare mi viene la videata "ripristino versione precedente " e dopo un po' riavvia .. e questo in loop.
Cosa posso fare ? Posso montare l'hd come hd esterno su un'altra macchina e ripristinare windows 7 a mano ?
Grazie

Rispondi

Ciao Senti dovresti aiutarmi...ho scaricato il programma go back...però quando mi crea il backup dice spazio insufficiente perchè il mio pc fa il backup in automatico ...come posso fare? cioe nn mi fa scegliere la destinazione dove salvare il backup

Rispondi
Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Potresti provare, teoricamente dovrebbe funzionare, ma gli imprevisti al PC ci sono sempre. Prima però dai uno sguardo a queste procedure di ripristino:

http://windows.microsoft.com/it-it/windows-10/windows-10-recovery-options

https://support.microsoft.com/it-it/kb/971760

Rispondi

E si devi liberare spazio al PC perché System GoBack non ti fa scegliere una diversa cartella di destinazione per il backup (unica pecca del programma); io infatti una volta creato il backup (oltre 40 GB) l'ho poi spostato sull'HD esterno. Nel caso in cui volessi tornare al sistema operativo precedente dovrò prima rimettere il backup nella cartella predefinita di distinazione di System GoBack sul PC e poi procedere.

Rispondi

scusa ancora per il disturbo...purtroppo ho fatt aggiornamento a windows 10..mi chiedevo sono ancora in tempo per il backup? o ormai è troppo tardi uhm?

Rispondi

È tardi perché adesso andresti a fare il backup di Windows 10. Ma entro 30 giorni puoi ancora tornare alla versione Windows precedente.

Rispondi

Mmh ok e senti allora se io mo ritorno a windows 8 faccio backup, posso rimettere il 10 o non posso?

Rispondi

Si teoricamente è possibile, ma prima di tornare a Windows 8 scaricati la ISO si Windows 10 e annotati anche il product key (non dovrebbe servire, ma non si sa mai):

http://www.guidami.info/2015/07/tool-per-aggiornare-windows-10-scaricare-iso.html

http://www.guidami.info/2014/12/programmi-per-vedere-il-seriale-di-windows-8.html

Rispondi

ehi grazie mille davvero..sto installando la iso sulla pennetta da 16gb così domani ritorno a 8 e mi creo pure li una iso almeno nel caso sto windows 10 fa il flop ..ho windows 8 xD

Rispondi

Vedrai che non tornerai a Windows 8. Windows 10 è superiore ;)

Rispondi

Salve
Io ho aggiornato a win10 ma ho avuto dopo qualche giorno seri problemi di battery drain, il che mi spinge a provare a fare il downgrade sperando si risolva. La mia domanda è: in qualsiasi caso, c'è la possibilità di riaggiornare gratuitamente a win10 una volta che avrò visto che non viene risolta la situazione oppure effettuando il downgrade si rinuncia all'aggiornamento gratuito riservato ai possessori di win8 8.1 e 7?

Rispondi

Si puoi fare il downgrade e nuovamente l'upgrade se procedi entro fine Luglio 2016. Magari una volta fatto il downgrade prendi in considerazione questi articoli:

http://www.guidami.info/2015/07/come-tornare-windows-7-8-da-windows-10.html

http://www.guidami.info/2015/10/attivare-windows-10-con-il-product-key.html

Rispondi

Salve,
non sono molto avvezzo a queste cose ,
io sono passato a windows 10 qualche mese fa da windows 7 ma non ho scaricato, installato System GoBack ,
posso comunque tornare indietro in qualche modo semplice?
Grazie.

Rispondi

Si, devi avviare Windows in modalità Avvio avanzato (da Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Ripristino) e riavviato il PC dovrai poi portarti in Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate e dali potrai ripristinare la precedente versione di Windows da un'immagine di sistema oppure provare con l'opzione "Torna alla build precedente".

Prima di procedere crea un'immagine di Windows 10 in modo tale che se qualcosa dovvesse andare storto puoi come ripristinare almeno questa.

Leggi anche questi articoli:
http://www.guidami.info/2015/10/windows-10-come-creare-immagine-di-sistema-e-ripristinare.html
http://windows.microsoft.com/it-it/windows-10/windows-10-recovery-options

Rispondi

SCUSA HO FATTO LA PROCEDURA PER TORNARE A WIN7 DA WINDOWS 10 ENTRO I 30 GG PERO IL PC NON RIESCE A CARICARE LA PAGINA DI WIN 7 DOPO VARI RIAVVII E NN VA AVANTI. COME POSSO RISOLVERE?

Rispondi

Strano. A quale schermata si blocca? Se riuscito a tornare a Windows 7?

Rispondi

Domandina:qualche mese fa sono passata a windows 10 ma poi ho avuto...e ho ancora...fastidiosi problemi, primo fra tutti non funziona più come dovrebbe il tasto start, non riesco ad accedere alle impostazioni e non so se si possa risolvere...

Rispondi

In che senso il tasto Start non funziona più come dovrebbe? Che succede quando lo clicchi? Alle Impostazioni accedi dal menu Start > Impostazioni oppure premendo la combinazione dei due tasti Windows+I. Al Pannello di controllo classico accedi invece facendo un clic destro sul tasto Start e nel menu cliccando "Pannello di controllo".

Rispondi

Come mi hai indicato ho fatto girare System goback e ti segnalo questo : all'avvio del programma Goback in pochi secondi mi ha indicato che il backup veniva fatto sul disco esterno che avevo lasciato collegato alla USB , non lascia scegliere il disco di destinazione , infatti ho chiuso il programma ho staccato il disco esterno e rilanciato. Il riavvio di goback è stato molto più lungo , almeno 2 minuti , e mi ha di nuovo indicato il precedente disco esterno dicendo che non era collegato. Ho chiuso goback ho ricollegato il disco esterno e rilanciato : ancora lunga attesa ( 2 minuti almeno ) poi ho fatto partire il backup sul disco esterno. Se tanto mi da tanto penso che il programma se dovessi ripristinare mi cercherà l'immagine sempre sullo stesso dico esterno ?! cosa ne pensi ? Ciao

Rispondi

Si proprio così. Anche se da me lo ha salvato nel disco interno e infatti ho dovuto poi spostarlo manualmente su quello esterno. Quindi direi che sei a posto così. ;)

Rispondi

dopo un po mi dice che non ce più spazio,ma ce ne eccome!!cosa devo fare?
grazie

Rispondi

Non saprei, le cause potrebebro essere diverse ad esmepio un malfunzionamento del programma o problemi hardware del tuo PC. Nella sezione "Review" della pagina di download del programma puoi lasciare un commento e vedere se qualcuno degli addetti può darti una mano.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati