Cosa fare se si dimentica la password WiFi

Tre cose da fare per recuperare la password WiFi dimenticata

È buona abitudine scrivere da qualche parte la password della propria connessione WiFi in quanto dopo averla digitata e ricordata su tutti i dispositivi per fare l'accesso automatico a quella connessione internet, molto probabilmente non la si userà per parecchio tempo di conseguenza sarà facile dimenticarla.

In ogni caso se non si è presa questa precauzione non c'è da disperare in quanto ci sono diversi modi per recuperare la password WiFi dimenticata. Nello specifico a seguire andremo a vedere cosa fare se si dimentica la password della connessione internet WiFi.

Primo metodo - Recuperare la password da un computer portatile
Se a quella rete WiFi è collegato un computer portatile o comunque lo si è fatto in passato ricordando la chiave di accesso, su Windows è possibile vedere facilmente la password WiFi di quella rete, come spiegato in questa guida dedicata. In pratica non si deve fare altro che:

1. Premere la combinazione dei due tasti Windows+R per richiamare la finestra di dialogo "Esegui" nella quale digitare e inviare il comando ncpa.cpl per aprire la finestra delle "Connessioni di rete";

2. Nella finestra "Connessioni di rete" con il tasto destro del mouse cliccare la rete WiFi alla quale si è connessi e nel menu contestuale fare un clic sulla voce "Stato" per aprire la finestra "Stato di Connessione rete wireless";

3. Nella finestra "Stato di Connessione rete wireless" fare un clic sul pulsante "Proprietà wireless" per aprire la finestra delle proprietà di quella rete, nella quale spostarsi poi sulla scheda "Sicurezza" dove abilitare la casella "Mostra caratteri" per vedere in chiaro nel campo "Chiave di sicurezza di rete" la password WiFi di quella rete (come nell'esempio sotto in figura):
Chiave di sicurezza di rete WiFi

Secondo metodo - Recuperare la password dal router
La password della rete WiFi viene salvata anche sul router dunque è possibile recuperarla anche da questo dispositivo. Vediamo come.

1. Dato che per fare ciò occorre essere connessi a tale rete, nel caso in cui non fosse possibile connettersi al router in WiFi perché appunto si è dimenticata la password WiFi, basterà collegare direttamente il computer al router usando il cavo Ethernet.

2. Successivamente si dovrà entrare nell'interfaccia web del router digitando sul browser internet l'indirizzo "Gateway predefinito" che come descritto in questa guida dedicata è possibile recuperare manualmente dal prompt dei comandi oppure in automatico con il piccolo programmino rCon.

3. A seguire per caricare l'interfaccia web del router si dovrà effettuare l'accesso digitando nome utente e password. Se ci si è dimenticati di queste credenziali ma non le si è mai cambiate, allora è facile recuperale utilizzando queste apposite risorse.

4. Infine una volta entrati nell'interfaccia web del router non resta che trovare la scheda relativa alla parte WiFi e qui individuare la rispettiva password (come nell'esempio sotto in figura):
Password WiFi salvata nel router

Terzo metodo - Resettare il router
Se per un qualsiasi motivo non si riesce a recuperare la password WiFi dimenticata con i metodi sopra descritti, l'ultima cosa da fare è quella di resettare il router riportandolo alla configurazione di fabbrica.

Ogni router è infatti dotato del tasto "Reset" (un pulsante da premere con il dito, oppure un pulsante rientrato da premere con la punta della penna o di uno stuzzicadenti):
Tasto Reset del router
da tenere premuto per almeno 10 secondi (fino a che non verrà riavviato) per riportare la configurazione del router allo stato di fabbrica. In questo modo sarà possibile riconfigurare il router in questione settando così fra le altre impostazioni anche la nuova password WiFi.

Tenere in considerazione che resettando il router verranno cancellate tutte le eventuali personalizzazioni apportate fino a quel momento (ad esempio configurazione di porte TCP e UDP) dunque le si dovrà settare nuovamente. Infine per poter connettere gli altri dispositivi a quella rete sarà ovviamente necessario aggiornare la password WiFi vecchia con quella nuova impostata dopo il reset del router. [Via HTG]

LEGGI ANCHE: Come migliorare il segnale WiFi per avere più copertura della rete

2 commenti

Ottima guida! Aggiungo che per i router privati bisognerebbe sempre ricordare il numero 192.168.x.x da inserire nella barra indirizzi, dove le due x di solito stanno per 1.1 , 1.2 , 2.1, 2.2, ma quasi sempre è 1.1 ;-)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati