Convertire DVD e Blu-Ray originali in MKV in due clic con MakeMKV

MKVMaker rippa e converte i DVD e Blu-ray protetti in MKV in soli due clic di mouse

Fare una copia dei DVD e/o Blu-ray della propria collezione di film è una buona idea per salvaguardare da usura e danni i dischi originali.

È anche vero però che allora ha poco senso comprare un DVD o un Blu-ray e tenerlo chiuso nella custodia se poi alla fine alla TV si va a riprodurre la sua copia, specialmente se con la conversione per ottenere un file di dimensioni contenute si è dovuto in parte rinunciare al livello qualitativo video e audio offerto invece dal disco originale.

MakeMKV però può essere la giusta soluzione a tale dilemma. Con questo programma per Windows e Mac OS X è infatti possibile rippare DVD e dischi Blu-ray (saltando in automatico le eventuali protezioni anti copia) convertendoli in MKV e allo stesso conservando la dimensione del file originale dunque preservando anche la qualità audio e video del film. Il punto di forza del programma è la sua semplicità di utilizzo che a conti fatti richiede un paio di clic di mouse per avviare il tutto. Vediamo come procedere.

1. Dopo aver inserito il DVD o il Blu-ray nel lettore del computer, avviare MakeMKV il quale in automatico entro pochi secondi rileverà il disco inserito. Come si può vedere nell'esempio sotto in figura:
MakeMKV Apri disco
il programma mostrerà alcune informazioni generali riguardo l'unità lettore/masterizzatore del computer e alcune informazioni riguardo al disco, fra queste anche il tipo di protezione anti copia ad esso applicata. Per proseguire fare un clic di mouse sul grosso bottone "Apri disco".

2. Subito dopo e sempre in automatico, MakeMKV darà inizio all'elaborazione dei titoli del DVD o Blu-ray, dunque all'apertura del disco (come nell'esempio sotto in figura):
MakeMKV elaborazione disco
Questo processo a seconda dei casi potrebbe richiedere un paio di minuti o qualcosa in più (nel mio caso sono serviti circa 15 minuti), nel mentre è comunque possibile fare qualcos'altro al computer come navigare su internet o utilizzare altri software.

3. Terminata l'elaborazione e l'apertura del disco adesso sarà possibile indicare quali contenuti del DVD o Blu-ray si desidera tenere. Più nello specifico come nell'esempio sotto in figura:
MakeMKV selezione titoli e avvio conversione
si avrà modo di selezionare i titoli del disco da tenere e quelli da escludere, conservando magari soltanto il titolo che contiene l'intero film (è quello più lungo in durata, informazione che si può vedere nel pannello "Informazioni sul titolo" a destra della schermata, subito dopo aver selezionato il titolo con un clic di mouse, è anche possibile vedere la dimensione del titolo) ed escludendo tutto il resto (contenuti extra) così da ridurre le dimensioni del file MKV finale che si andrà a ricavare.

Fra l'altro espandendo il titolo (facendo un clic sul rispettivo pulsantino "+") all'occorrenza si avrà modo di rimuovere anche gli eventuali sottotitoli e lingue aggiuntive tenendo solo quella desiderata. Una volta settato il tutto a proprio piacimento non resta che indicare la cartella di destinazione di salvataggio del file video MKV che si andrà a ottenere e fare clic sul pulsante "Make MKV" per rippare e convertire il DVD o Blu-ray; processo che potrebbe durare dai 10 ai 30 minuti circa.

Il file MKV finale ottenuto sarà di grandi dimensioni: se ricavato da un DVD potrà arrivare anche fino a 15 GB (nel mio caso 6 GB tenendo solo il titolo principale ed escludendo sottotitoli e audio extra); se ricavato da un Blu-ray potrebbe arrivare anche a 30 GB.

Problema comunque che non si pone se lo si deve guardare al computer o spostare su una chiavetta USB o hard disk esterno da collegare poi al lettore da salotto. Diversamente per ridurne la dimensione potranno tornare utili queste altre risorse gratuite:
- Ridurre le dimensioni dei video HD senza perdere qualità con IFME per Windows
- Come ridurre le dimensioni di un video in modo facile e veloce

Tenere in considerazione che la versione gratis di MakeMKV consente di rippare e convertire Blu-ray in MKV solo per 60 giorni dalla prima effettiva conversione Blu-ray in MKV dopodiché si dovrà acquistare la versione a pagamento o diversamente non sarà più possibile rippare e convertire dischi Blu-ray; invece per rippare e convertire DVD originali non c'è alcun limite di tempo e non si dovrà passare alla versione a pagamento del programma.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8, 8.1 - Mac OS X | Dimensione: 7.74 MB | Download MakeMKV

LEGGI ANCHE: Categoria dedicata ai programmi per rippare DVD

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati