Risolvere account Google che resta sempre connesso riaprendo il browser

Rsolvere problema dell'account Google che resta sempre connesso anche dopo aver chiuso e riaperto il borwser internet

Alcuni siti internet, come Google in questo caso specifico ma allo stesso modo anche Facebook; Outlook, Yahoo e altri, al momento di effettuare l'accesso con nome utente e password mettono a disposizione una casellina che una volta spuntata permette al proprio account di stare sempre connesso, collegato.

In questo modo anche se si chiude il browser internet e/o si spegne il computer, tutte le volte successive che si andrà su Google (o altro sito che prevede questa funzione) ci si ritroverà subito con l'accesso già effettuato all'account senza dover immettere nuovamente nome utente e password, dunque senza dover cliccare il pulsante "Entra" per fare il login.

Se da un punto di vista ciò risulta comodo per usare immediatamente il sito senza effettuare l'accesso, d'altra parte si rivela essere una soluzione scomoda dal punto di vista della privacy in quanto se un'altra persona usasse quel computer, quel browser internet e quel sito (Google in questo caso) si ritroverebbe con l'accesso effettuato al nostro account con la possibilità di sbirciare, modificare e fare qualsiasi cosa a nostro nome.
Account Google Esci e Resta connesso
Per evitare che questo accada è sufficiente uscire manualmente dal proprio account (primo screenshot a sinistra nell'immagine sopra in figura), collegarsi con la pagina iniziale di Google Account raggiungibile a questo indirizzo, digitare nome utente e password ma prima di cliccare il pulsante "Accedi" assicurarsi che la casella "Resta connesso" non sia selezionata, dunque effettuare ora l'accesso.

Così facendo quando il browser internet verrà chiuso, in automatico il proprio account Google verrà disconnesso, ovvero al prossimo avvio del browser non sarà più già collegato.

Ma in alcuni casi anche se l'opzione "Resta connesso" è disattivata può capitare (a me accade spesso) che l'account Google resti comunque collegato anche dopo aver chiuso e riaperto il browser internet. Ciò dipende dai cookie di Google in memoria sul browser internet, quindi il problema lo si risolve altrettanto facilmente cancellando i cookie di Google. Per cancellarli su:

- Mozilla Firefox andare in Strumenti > Opzioni > Privacy > Cronologia > Utilizza impostazioni personalizzate > Mostra cookie e qui individuare, selezionare ed eliminare tutti i cookie di Google;
- Google Chrome andare in Menu > Impostazioni > Mostra impostazioni avanzate > Privacy > Impostazioni contenuti > Cookie > Tutti i cookie e i dati dei siti dunque individuare, selezionare ed eliminare i cookie di Google;
- Internet Explorer andare in Strumenti > Opzioni internet > Generale > Cronologia esplorazioni > Elimina dunque selezionare la casella "Cookie" ed eliminarli dal browser cliccando l'apposito pulsante.

LEGGI ANCHE: Come cambiare la cartella Download dei file scaricati con Firefox, Chrome e Internet Explorer

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati