Spelr è un correttore ortografico per qualsiasi programma Windows

Spelr corregge gli errori ortografici del testo digitato su qualsiasi programma Windows

A parte suite da ufficio come Microsoft Office, OpenOffice, LibreOffice e editor simili, su i computer Windows in diverse occasioni ci si ritrova spesso a scrivere testo su programmi sprovvisti del correttore ortografico come ad esempio il client di posta elettronica, il Blocco note, WordPad, forum e siti web e via dicendo.

Per evitare errori di ortografia su ogni programma ecco allora che il correttore ortografico Spelr può tornare particolarmente utile in quanto oltre ad essere disponibile sia in versione a installazione che portatile, ad essere compatibile con Windows 2000 e successivi, completo di multi-dizionari (italiano compreso), è per niente invasivo e facile da usare.

Quando è in esecuzione, Spelr (che resta ridotto a icona nell'area di notifica della barra delle applicazioni del sistema operativo) aggiunge a Windows tre scorciatoie da tastiera utili al fine del controllo ortografico; nello specifico:
  • Shift+F1 per fare il controllo ortografico del testo contenuto negli appunti di Windows (la clipboard);
  • Shift+F2 per fare il controllo ortografico del testo selezionato;
  • Shift+F3 per fare il controllo ortografico del campo/documento di testo corrente.
All'occorrenza tali combinazioni di tasti si possono modificare a piacimento (agendo dalla schermata delle impostazioni riportata sotto in figura) qualora si preferisse una diversa scorciatoia da tastiera o nel caso in cui dovessero interferire con quelle in uso già da altri programmi:
Spelr schermata delle impostazioni
Per impostazione predefinita Spelr utilizza il dizionario inglese, ma per selezionare un'altro dizionario è sufficiente espandere la lista "Selected dictionary" e indicare la lingua desiderata. L'italiano è "it-IT" ma non essendo compreso nel programma, Spelr provvederà a scaricarlo automaticamente (processo che richiederà una manciata di secondi e che necessità della connessione internet).

Una volta selezionato il dizionario si è pronti a controllare gli errori grammaticali del testo che si è scritto in qualsiasi programma su Windows.
Spelr correttore ortografico in azione
Per effettuare il controllo ortografico ci si dovrà servire di una delle tre opzioni associate ai tasti di scelta rapida prima indicati. Come riportato nell'esempio sopra in figura,  a seguire Spelr visualizzerà così la finestra di dialogo del correttore ortografico dove evidenzierà le parole con errori ortografici proponendo una lista di quelle corrette con le quali sostituirle una alla volta cliccando il pulsante "Replace" o tutte insieme cliccando in tal caso il pulsante "Replace All".

All'occorrenza è anche possibile saltare la correzione ortografica di una parola cliccando il tasto "Ignore" o di tutte quante cliccando il pulsante "Ignore All". Volendo si possono anche aggiungere parole al dizionario cliccando il pulsante "Add to personal dictionary".

Tornando alle impostazioni di Spelr, ce ne sono alcune che a seconda dei casi possono tornare utili ma che di default sono disattivate:
  • Use auto-correct replacements wihtout prompting - Sostituisce in automatico le parole o frasi errate con quelle corrette senza dover agire dalla finestra di dialogo del programma;
  • Auto-paste corrected text - Al termine del controllo ortografico la parola o frase corretta verrà automaticamente incollata nel campo di testo.
Automatically correct common typos che è invece già attiva per impostazione predefinita, in automatico corregge errori ortografici comuni come la mancanza dello spazio dopo i segni di punteggiatura, lettera scritta in minuscolo all'inizio di una frase, più spazi orizzontali tra le parole.

Compatibile con Windows: 2000, XP, Vista, 7, 8, 8.1, 10 | Dimensione: 1.42 MB | Download Spelr

LEGGI ANCHE: Correttore grammaticale per Firefox e Internet Explorer in tempo reale

2 commenti

perchè dovrebbe funzionare solo sui pc a 32 bit?

qualla a 32 bit funziona sia nei 32 bit che nei 64 bit

Rispondi

Hai ragione, errore mio, grazie della segnalazione ;)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati