Chiamate WhatsApp ora attive per tutti su Android, iPhone e Windows Phone

Le chiamate WhatsApp adesso sono disponibili per tutti gli utenti Android

Dopo settimane di snervanti catene di Sant'Antonio (talvolta truffaldine) e di frenetiche ricerche per farsi telefonare da qualcuno che già le ha attivate, finalmente le chiamate vocali di WhatsApp sono disponibili per tutti gli utenti Android (adesso anche su iPhone e Windows Phone).

Da oggi infatti ha inizio da parte di WhatsApp l'attivazione automatica delle chiamate vocali per tutti gli utenti con cellulare o tablet del robottino verde, semplicemente aggiornando l'applicazione all'ultima versione disponibile (che nel momento in cui scrivo, per i dispositivi Android è la numero 2.12.19).

L'implementazione di tale funzione avviene automaticamente in modalità lato server senza che l'utente debba intervenire in alcun modo a parte l'installazione dell'ultima versione di WhatsApp. Però non per forza ci si ritroverà con subito attivate le chiamate vocali, ma in tal caso lasciando lo smartphone collegato a internet (in dati o WiFi) entro i prossimi minuti, ore o giorni l'applicazione riceverà tale funzionalità in automatico.

Ci si renderà conto di avere le chiamate vocali WhatsApp attive in quanto l'interfaccia grafica dell'app cambierà leggermente nell'aspetto presentandosi come riportato nell'esempio qui sotto in figura:
WhatsApp con chiamate vocali attivate
Ovvero la schermata iniziale in tal caso risulterà essere suddivisa in tre schede: "Chat" dove ci sono tutti i messaggi delle conversazioni effettuate fin'ora, "Chiamate" che è il registro delle telefonate fatte e ricevute con WhatsApp, "Contatti" dove vengono elencati tutti i contatti della nostra rubrica che usano WhatsApp.

Inoltre con le chiamate vocali WhatsApp attivate, aprendo la scheda di un contatto si avrà modo di notare che in alto a sinistra della schermata, accanto al pulsante della graffetta per allegare multimedia al messaggio è ora disponibile il pulsante della cornetta telefonica da toccare appunto per telefonare quella persona con WhatsApp.

Chiamate che ricordo sono completamente gratis: per telefonare infatti è necessaria la sola connessione a internet in dati o in WiFi. Se ora che avete le chiamate attive vi state ponendo la domanda "Quanto traffico dati consumano le chiamate WhatsApp?" in questo articolo dedicato trovate la risposta.

LEGGI ANCHE: WhatsApp trucchi e funzioni da conoscere per usarlo al meglio

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati