Chiamate WhatsApp funzioni e opzioni da conoscere

Funzioni e opzioni chiamate WhatsApp disponibili da sapere

Da qualche ora le chiamate WhatsApp sono disponibili per tutti gli utenti Android; caratteristica che viene automaticamente implementata dopo aver aggiornato l'applicazione all'ultima versione disponibile.

Dunque l'oltre mezzo miliardo di utenti WhatsApp adesso può servirsi delle chiamate vocali che sono completamente gratis e che per avere luogo richiedono la sola connessione a internet del cellulare o tablet in modalità dati o in WiFi.

LEGGI ANCHE: Quanto traffico dati consumano le chiamate WhatsApp?

Niente di nuovo da imparare per chi è abituato ad app che già prevedono tale caratteristica e ad ogni modo niente di difficoltoso per chi si avvicina a tale feature per la prima volta. Le chiamate WhatsApp infatti sono piuttosto semplice da utilizzare ma ad ogni modo accompagnate da funzioni e opzioni che seppur poche è bene conoscere. Vediamole.

Opzioni chiamate WhatsApp nel menu Impostazioni dell'applicazione
Aprendo il menu generale dell'applicaizone ed entrando in "Impostazioni", per quanto riguarda lo specifico delle chiamate WhatsApp si trovano alcune opzioni in:
  • Notifiche dove è possibile settare una suoneria per le chiamate in arrivo, usare una suoneria personalizzata per i contatti che chiamano con WhatsApp, gestire la modalità di vibrazione per le chiamate in arrivo.
  • Account > Utilizzo rete dove si ha la possibilità di vedere il numero delle chiamate WhatsApp effettuate e ricevute fin'ora è i dati fin'ora consumati dalle chiamate fatte e ricevute.
LEGGI ANCHE: Funzione Consumo dati basso per le chiamate WhatsApp
Funzioni disponibili in chiamata in uscita, in entrata, in corso
Funzioni chiamate WhatsApp
Chi sta avviando una chiamata WhatsApp, in attesa che l'altra persona risponda e/o durante una chiamata, come si può vedere nel primo screenshot a sinistra sopra in figura, oltre al pulsante "Termina chiamata" (è possibile terminare una telefonata in corso agendo anche dall'area di notifica Android), più sotto ha a disposizione altri tre pulsanti; partendo da sinistra:
  • Altoparlante - Per attivare il vivavoce;
  • Fumetto - Per continuare ad usare WhatsApp o il cellulare durante la chiamata;
  • Microfono - Per disattivare l'audio del microfono del proprio cellulare o tablet.
Infine gli altri due screenshot sopra in figura mostrano la schermata della chiamata WhatsApp in arrivo nella quale oltre ai pulsanti per rispondere e rifiutare la telefonata, più in basso è disponibile il pulsante fumetto da toccare nel caso in cui si volesse rifiutare la chiamata ma con messaggio WhatsApp scegliendo una delle frasi preimpostate disponibili o creando un messaggio personalizzato.

LEGGI ANCHE: WhatsApp trucchi e funzioni da conoscere per usarlo al meglio

2 commenti

Guida molto utile per le chiamate (specie per vedere il consumo), le quali però finora sono deludenti: sotto connessione dati, le parole erano incomprensibili. Sotto wi-fi va meglio, ma c'è un ritardo e un eco, come se chiamassi dall' Australia.

Rispondi

Verissimo in WiFi va un po' meglio, in dati va benino con connesisone H, in 3G spesso deludente. E se provi il vivavoce in dati gli echi, i ritardi e i rumori sinistri aumentano di parecchio.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati