Controllare il computer da remoto con Chrome Remote Desktop per iPhone, iPad e iPod touch

Chrome Remote Desktop ora disponibile per iPhone, iPad e iPod per accedere e controllare il computer da remoto

L'ottimo progetto Chrome Remote Desktop di Google per accedere al computer da remoto, nato prima come app per il browser internet, divenuto poi un'applicazione per cellulari e tablet Android, da poche ore è arrivato finalmente anche su iTunes Store di Apple.

È stata infatti rilasciata l'applicazione Chrome Remote Desktop per iPhone, iPad e iPod touch con la quale controllare e usare il computer da remoto via internet (sia connessione dati che WiFi) direttamente con il proprio dispositivo iOS.

Per quanto riguarda le app di accesso remoto Chrome Remote Desktop è forse la migliore in quanto è caratterizzata da elevata fluidità e semplicità di utilizzo. Vediamo come funziona.

1. L'applicazione si configura in modo davvero facile e veloce. Per prima cosa tramite il browser internet Google Chrome si deve installare l'applicazione Chrome Remote Desktop che si scarica gratis da questa pagina del Chrome Web Store.

2. Fatto ciò, scaricare e installare sul proprio iPhone, iPad o iPod touch l'applicazione Chrome Remote Desktop disponibile gratuitamente su questa pagina dell'iTunes Store di Apple.

3. Sul computer avviare l'applicazione Chrome Remote Desktop e se non si è già provveduto effettuare adesso l'accesso con il proprio account Google. Configurare l'applicazione come spiegato in questa guida (anche se la guida è stata scritta per l'accesso remoto da Android, la procedura di configurazione è identica su iPhone, iPad e iPod).

4. Adesso connettere il proprio dispositivo Apple iOS a internet e avviare l'applicazione Chrome Remote Desktop ed effettuare l'accesso con il proprio account Google, lo stesso utilizzato sull'app Chrome Remote Desktop del computer.
Chrome Remote Desktop su iPod touch
Ed ecco che dopo aver immesso il codice PIN (settato precedentemente durante la configurazione dell'app Desktop) nella schermata "I miei computer" sarà possibile selezionare il computer al quale si desidera accedere e controllare da remoto.

Come detto in apertura l'esperienza di utilizzo (testato sotto connessione internet WiFi) è davvero ottima in quanto gode di una fluidità elevata senza rallentamenti e ritardi di alcun genere nello spostarsi sul desktop e nell'aprire file, cartelle e directory varie.

Nella barra degli strumenti messa a disposizione si può facilmente passare dal modalità mouse alla modalità tastiera toccando l'apposito pulsante quando si ha necessità. Infine nel caso in cui occorresse accedere rapidamente al Task Manager di Windows, sotto il menu c'è anche già pronta la scorciatoia Ctrl+Alt+Canc.

LEGGI ANCHE: Controllo remoto dal computer a iPhone, iPad, iPod, Android con TeamViewer QuickSupport

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati