Programmi per riattivare funzioni Windows disattivate da virus e malware

Programmi gratis per attivare strumenti e funzioni Windows disattivate da virus e malware

In alcuni casi in seguito a un'infezione del computer da parte di virus e/o altri malevoli, alcune funzionalità del sistema operativo, Windows in questo caso, potrebbero risultare essere state disattivate dai malware anche dopo averli eliminati.

Di conseguenza ci si potrebbe ritrovare non abilitati, quindi impossibile da usare, importanti strumenti e funzioni come il Task Manager, il registro di sistema, il prompt dei comandi, il tool per la gestione dei punti di ripristino di sistema, la finestra Esegui e via dicendo. Certo il tutto si può riparare ma a seconda dello strumento e/o funzione da sistemare e al loro numero, la procedura per alcuni potrebbe rivelarsi essere lunga e complessa da mettere in atto.

LEGGI ANCHE: Come abilitare il Task Manager di Windows se è stato disabilitato e Come visualizzare i file nascosti da un virus su PC e memoria USB

Ecco allora che in tal caso tornano utili alcuni appositi programmi sviluppati proprio per riattivare con un clic di mouse svariati strumenti e funzionalità Windows disattivate da un'infezione virus e da parte di altri malware, in automatico senza dover seguire alcuna procedura manuale; come i software gratis che andremo ora a vedere.

1. Re-Enable 2.0
Re-Enable 2
Re-Enable è disponibile gratuitamente in tre versioni: quella Lite (pesa meno di 1 MB) ma per funzionare necessità di Microsoft .Net framework 3.5, quella a installazione (1.1 MB) e quella portable che pesa 22.8 MB.

Facile da usare, con un solo clic di mouse sul pulsante "Re-Enable" (una volta selezionate quelle di proprio interesse) questo programma è in grado di riattivare automaticamente strumenti e funzioni di sistema come: il registro di sistema, il prompt dei comandi, Esegui, opzioni delle cartelle, configurazione ripristino di sistema, Pannello di controllo, Operazioni pianificate, Task Manager, menu contestuale, icona Risorse del computer, MS-Config e la ricerca.

In più espandendo il menu "Tools" è possibile attuare altre operazioni come: avviare la modalità provvisoria di Windows, editare il file di Host, resettare gli attributi di file e cartelle, riparare problemi in avvio del processo explorer.exe, scansionare ed eliminare i file Autoruns (avvio automatico), riparare il Desktop e visualizzare le icone delle unità di memoria scomparse.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8 e 8.1 | Dimensione: 773 KB/1.1 MB/22.8 MB | Download Re-Enable

2. Windows Medkit
Windows Medkit
Windows Medkit già recensito nel dettaglio in questo articolo dedicato, è un altro programma portable con il quale riattivare diverse funzionalità del sistema operativo disattivate in seguito all'attacco di malware o a problematiche non identificate. Più nello specifico esso consente di riparare:
  • Mostrare i file nascosti
  • Mostrare i file di sistema nascosti
  • Mostrare opzioni cartella in Windows Explorer
  • Mostrare opzioni Internet Explorer
  • Abilitare l'editor del registro di sistema, il Task Manager, Msconfig, CMD, Esegui, Pannello di controllo e menu Start di avvio
  • Reset e riparazione della barra delle applicazioni
  • Mostrare tutte le unità in Risorse del computer
Compatibile con Windows: Tutte le versioni | Dimensione: 106 KB | Download Windows Medkit

3. Quick Disaster Recovery
Quick Disaster Recovery
Già recensito in questo articolo tempo fa, Quick Disaster Recovery è un altro programma portable con il quale riattivare diversi strumenti e funzionalità di Windows disattivate in seguito a un'infezione. Tra queste: il registro di sistema, il prompt dei comandi, Esegui, opzioni delle cartelle, Task Manager, la ricerca, mostrare i file ascosti e riparare problemi di disconnessione continua dell'account utente Windows.

La versione più recente del programma ha guadagnato altre due caratteristiche: "Startup items" per vedere e gestire i programmi e processi che si avviano automaticamente con Windows all'accensione del PC, "Enable Windows-Update service" per abilitare nuovamente il servizio Windows Update in maniera tale che il computer possa ricevere gli aggiornamenti disponibili rilasciati da Microsoft.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7, 8 e 8.1 | Dimensione: 67.96 KB | Download Quick Disaster Recovery

LEGGI ANCHE: Sintomi per capire se il computer ha un virus

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati