Privacy WhatsApp: nascondere ultimo accesso, foto, stato e doppia spunta blu

Opzioni sulla privacy di WhatsApp da conoscere per nascondere l'ultimo accesso all'app, la doppia spunta blu, lo stato e la foto

Molto probabilmente si è iniziato ad utilizzare WhatsApp sotto suggerimento di amici e parenti che già lo adoperano per inviare gratis messaggi, video e foto con il cellulare e il tablet avvalendosi della sola connessione a internet sia essa abilitata in modalità dati o WiFi.

Caratteristica decisiva che ha contribuito, chi più chi meno, al successo delle applicazioni di messaggistica istantanea mobile fra le quali comunque svetta WhatsApp con oltre 600 milioni di utenti.

Successo rafforzato ulteriormente di recente dall'introduzione della crittografia end to end che adesso cifra i messaggi scambiati su WhatsApp in maniera tale che possano essere visti in chiaro solo dal mittente e dal destinatario e non da terzi (neanche dai vari organi investigativi/governativi e WhatsApp stesso) per i quali infatti il contenuto delle chat risulterà essere indecifrabile.

Ma restando sempre sul tema privacy, soprattutto i nuovi utenti che hanno appena iniziato ad utilizzare WhatsApp devono sapere che l'applicazione mette a disposizione alcune opzioni sulla privacy che vale la pena considerare d eventualmente modificare in quanto per impostazione predefinita WhatsApp mostra ai contatti presenti in rubrica il nostro ultimo accesso all'app con tanto di data e ora, lo stato (se si è online, offline o altro ancora), la foto del profilo e la conferma di avvenuta lettura del messaggio ricevuto.

Infatti con queste opzioni attive non varranno le scuse del tipo "non ho potuto risponderti perché non entro su WhatsApp da giorni", oppure "non ho letto il messaggio che mi hai inviato". A seguire andiamo dunque a vedere le opzioni sulla privacy di WhatsApp alle quali mettere mano per nascondere le nostre informazioni personali.

Una volta avviato WhatsApp aprire il menu delle opzioni e da qui portarsi in Impostazioni > Account > Privacy.
WhatsApp opzioni sulla Privacy
Come si ha modo di vedere nel primo screenshot da sinistra sopra in figura, in "Chi può vedere le mie informazioni personali" sono disponibili le prime tre opzioni sulla privacy di WhatsApp; nello specifico:

Ultimo accesso - Toccando l'opzione è possibile indicare all'app di non mostrare a "Nessuno" la data e l'ora del nostro ultimo accesso su WhatsApp, invece che mostrarlo solo ai "I miei contatti" o a "Tutti". Tenere in considerazione che disattivando tale opzione neanche noi potremo vedere l'ora e la data dell'ultimo accesso dei nostri contatti WhatsApp, ma almeno varrà ancora la scusa "non entro su WhatsApp da giorni!".

Foto del profilo - Come per l'ultimo accesso anche la foto del nostro profilo può essere mostrata a nessuno, a tutti, o solo ai propri contatti.

Stato - Allo stesso modo è possibile nascondere o mostrare il proprio stato personale, ad esempio "Online", "Offline" o altro stato personalizzato.

Read receipts - Questa opzione, la quale si raggiunge scorrendo la schermata fino in fondo, che ancora è disponibile solo sulla versione beta di WhatsApp e come riportato in questo articolo dedicato, una volta disattivata (ovvero deselezionata la rispettiva casella) impedirà ai nostri contatti di visualizzare la doppia spunta blu, ovvero gli impedirà di sapere se abbiamo letto il messaggio che ci hanno inviato. Tenere in considerazione che disabilitando questa opzione neanche noi avremo modo di visualizzare la doppia spunta blu, ma almeno varrà ancora la scusa "non ho letto il tuo messaggio!".

LEGGI ANCHE: Le app di messaggistica più e meno sicure per cellulari, tablet e computer

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati