Scoprire se un iPhone, iPad, iPod è rubato con il servizio Blocco attivazione di Apple

Apple lancia il servizio web Blocco attivazione per sapere al volo se un iPhone, iPad, iPod usato è rubato o meno

Non appena Apple lancia un nuovo modello di iPhone, iPad o iPod touch aumenta in modo esponenziale la compravendita di tali dispositivi iOS usati, da un parte perché i nuovi acquirenti hanno l'occasione di strapparli a un prezzo vantaggioso al vecchio proprietario il quale a sua volta con il guadagno ottenuto dalla vendita potrà così ammortizzare il costo di acquisto del nuovo iDevice.

Ma quando si compra un iPhone, iPad o iPod touch di seconda mano bisogna prestare la massima attenzione perché nel caso in cui tale dispositivo fosse rubato è molto probabile che sia stato bloccato dal proprietario/vittima (tramite "Modalità Smarrito" dell'app Trova il mio iPhone/iPad/iPod come spiegato in questa guida dedicata), risultando così essere inutilizzabile, buttando di conseguenza via i soldi.

Apple di recente si è attivata ulteriormente per dare filo da torcere a questo fiorente losco mercato attivando il nuovo servizio online "Blocco attivazione" grazie al quale è possibile sapere velocemente se un iPhone, iPad o iPod touch è rubato oppure no. Tutto ciò che occorre fare è recarsi su questa pagina internet del servizio e come nell'esempio sotto in figura:
nell'apposito campo di inserimento digitare l'IMEI o il numero di serie dell'iDevice che si intende verificare prima di comprarlo. L'IMEI e/o il numero di serie di un iPhone, iPad o iPod touch si può reperire rapidamente dal dispositivo stesso andando in Impostazioni > Generali > Info oppure su iTunes nella scheda "Sommario" (quando il dispositivo è collegato al computer), o ancora nel retro dello stesso dispositivo o nella sua confezione. Dunque se il venditore si rifiuta di fornire l'IMEI o il numero di serie con qualche scusa, è già un segnale che quell'iPhone, iPad o iPod tocuh è rubato e/o bloccato.

Se invece il venditore acconsente a fornirlo, dopo averlo digitato sul servizio web "Blocco attivazione", una volta immesso il codice di verifica e confermato cliccando "Continua", Apple scansionerà velocemente il suo database per restituire il verdetto, ovvero se il dispositivo in questione è rubato/bloccato o meno:
Nell'esempio sopra in figura il responso "Blocco attivazione: non attivo" significa che l'iDevice corrispondente al numero IMEI o di serie fornitoci non è bloccato, dunque dovrebbe essere legittimo non rubato. In caso contrario se come verdetto compare "Blocco attivazione: attivo" allora è bene stare alla larga da quel venditore e spendere i soldi per un altro iPhone, iPad, iPod in regola.

LEGGI ANCHE: Come localizzare e bloccare a distanza l’iPod Touch, iPhone e iPad rubato o perso

2 commenti

Molto utile,evitata truffa grazie a questo articolo

Rispondi

;) grazie a te per il feedback

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati