Caratteristiche di Amazon Fire TV Stick il dongle HDMI concorrente di Google Chromecast

Arriva Amazon Fire TV Stick per lo streaming di video, foto, musica e giochi alla TV di casa come Chromecast ma più potente

Già disponibile al preordine online e venduto ufficialmente a partire dal prossimo 19 Novembre iniziando dagli Stati Uniti, Amazon da poche ore ha annunciato Fire TV Stick ovvero il suo dongle HDMI per la TV che viste le similari caratteristiche farà concorrenza alla nota Chromecast di Google.

Difatti come la Chromecast anche Amazon Fire TV Stick è un dispositivo pensato per lo streaming di video, musica ma anche di giochi alla televisione di casa tramite la porta HDMI e una connessione internet WiFi. Ma Amazon Fire TV Stick seppur simile si distingue dal dongle di Google per diversi aspetti.

Prima di vedere le differenze hardware fra i due dispositivi, andiamo a vedere in linea generale cosa si può fare con Amazon Fire TV Stick.
Video, musica e foto
Con il dongle HDMI di Amazon è possibile vedere e ascoltare in streaming i video e la musica di noti servizi (disponibili come app) come: Netflix, Hulu Plus, Amazon Instat Video, YouTube, Pandora, PBS Kids, WatchESPN, Bloomberg, Crackle, Twitch, Spotify, Amazon Music e di tanti altri ancora;
su questa pagina la lista completa.

Dal cellulare e tablet Android e Apple iOS è possibile trasmettere video e musica alla TV sfruttando la connessione a internet WiFi. Durante la riproduzione, lo smartphone e il tablet si potranno utilizzare normalmente per effettuare altre operazioni senza interferire con la proiezione alla televisione.

Infine con Amazon Fire TV Stick è possibile vedere le foto, i video personali salvati sul cloud. E se come servizio cloud storage si utilizza Amazon Cloud Drive, i contenuti video e le foto potranno essere caricati automaticamente sulla TV.

Giochi
Con Amazon Fire TV Stick è possibile giocare i videogiochi alla televisione, che come i servizi di streaming sopra indicati sono disponibili sottoforma di app. Alcuni videogame sono gratis, altri a pagamento (per un costo minimo di 99 centesimi); a disposizione ci sono titoli come Flappy Birds Family, Zen Pinball HD, Ski Safari, Drift Mania Championship e tanti altri ancora; su questa pagina la lista completa.

Caratteristiche hardware
Venendo alle componenti hardware, le differenze con la Chromecast si fanno decisamente più evidenti. A partire dal telecomando in dotazione di Amazon Fire TV Stick, con il quale comandare la riproduzione degli elementi multimediali e i menu da remoto comodamente senza dover invece utilizzare lo smartphone o il tablet per fare ciò come prevede la Chromecast appunto. Inoltre, pagando circa 29 dollari in più, è possibile avere sul telcomando anche la ricerca vocale integrata. In alternativa la ricerca vocale si può avere gratis tramite apposita app per lo smartphone o tablet.
Sotto il "cofano" della Amazon Fire TV Stick si notano poi una serie di caratteristiche hardware nettamente superiori alla Chromecast; più nello specifico (come si può vedere nell'immagine comparativa sopra in figura):
  • Processore Dual-Core rispetto al Single-Core della Chromecast
  • Memoria da 1 GB rispetto ai 512 MB della Chromecast
  • Archiviazione di 8 GB rispetto ai 2 GB della Chromecast
  • Wi-Fi Dual band/dual antenna (MIMO) rispetto alla banda singola della Chromecast
  • Ricerca vocale che sulla Chromecast non è prevista
Infine anche il prezzo è decisamente allettante, infatti Amazon Fire TV Stick costa soltanto 39 dollari (circa 30 euro) e la spedizione è gratuita. In conclusione la Chromecast ha davanti a se un bel concorrente al quale Google sicuramente e comunque cercherà di dare filo da torcere con il rilascio della seconda generazione del suo dongle, previsto per il prossimo anno.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati