Test per sapere quale ADSL è più veloce in città

Due test per scoprire quale operatore internet ADSL è più veloce nella propria città di residenza

Confrontandosi con altre persone della stessa città che utilizzano lo stesso operatore internet ADSL non è raro che i pareri siano contrastanti, ovvero chi si reputa soddisfatto del servizio e chi no.

Questo perché la qualità e la velocità dell'ADSL è influenzata da diversi fattori come: lo stato di usura dei cavi esterni e interni (murati) dell'abitazione e quelli che passano in strada, la configurazione dell'impianto telefonico e del modem/router di casa, la tecnologia di trasmissione della rete, la configurazione del computer (problemi hardware e/o software vari), al numero di utenti connessi nello stesso momento, l'ora in cui si naviga (la sera aumenta l'affluenza di utenti in rete). Fattori che possono quindi variare da caso a caso e dare così luogo a giudizi differenti riguardo l'operatore internet in comune tra due o più persone.

LEGGI ANCHE: Riparare problemi della connessione internet in automatico con Connectivity Fixer

Ad ogni modo se in casa o in ufficio è installato un router WiFi, all'occorrenza al fine di migliorare la ricezione del segnale si potrebbero mettere in atto alcuni stratagemmi come quelli descritti nell'articolo dedicato Come migliorare il segnale WiFi per avere più copertura della rete. Ma prima di ritrovarsi a dover applicare queste migliorie, nel momento in cui si decide di fare un abbonamento o di cambiare operatore si potrebbe prendere in considerazione di verificare quale servizio internet ADSL è più veloce nella propria città, ovvero qual'è quello più performante su cui puntare per garantirsi sin da subito prestazioni soddisfacenti.

In tal caso possono tornare utili i due siti web che andremo ora a vedere i quali consentono di eseguire un apposito test per scoprire, in base agli speedtest (misurazioni di velocità della connessione internet) già effettuati dagli altri utenti, quale servizio ADSL è più veloce nella propria città.

1. SOStariffe.it
SOStariffe.it per determinare la velocità in download e upload della connessione internet utilizza lo speedtest di OOKLA (quello del sito SpeedTest.net) in quanto leader mondiale in tecnologia di misurazione e diagnostica della rete.

Per avviare il test si dovrà prima indicare la velocità prevista dal proprio abbonamento internet attuale, la città, un indirizzo email (va bene anche un'email temporanea), la spesa mensile dell'abbonamento internet e il CAP. Il risultato della misurazione della propria ADSL ottenuto con lo speedtest effettuato verrà poi confrontato con i risultati delle misurazioni degli altri utenti che hanno utilizzato questo servizio di SOStariffe.it (più di 500.000 utenti per altrettanti speedtest); incrociando e confrontando questi dati, il sito sarà così in grado di fornire la lista degli operatori telefonici ADSL più performanti nel proprio comune di residenza ordinate a partire dalla economicamente più conveniente (vedi esempio sopra in figura).

Vai al test di SOStariffe.it

2. ADSL-Test.it
ADSL-Test.it come SOStariffe.it per la misurazione della velocità internet si serve dello speedtest di OOKLA. Per avviare il test si deve prima indicare la città nella quale ci si trova.

Anche in questo caso i risultati del test vengono confrontati con quelli degli altri utenti già anonimamente archiviati nei database si ADSL-Test.it in maniera tale che il sito possa così decretare quale operatore internet ADSL è più veloce nel comune di residenza dell'utente. Nel caso in cui per quel comune non fossero disponibili misurazioni precedenti, il servizio confronterà i dati rilevati dal test con quelli del comune utile più vicino a quello di residenza.

Vai al test di ADSL-Test.it

Come si può notare, i due test offrono risultati differenti riguardo l'operatore ADSL più veloce nella propria zona (prediligendo comunque entrambi la fibra ottica). Dunque prendere i risultati di queste misurazioni a solo scopo di riferimento per farsi un'idea generale su quale tipologia di servizio puntare.

Per ottenere risultati più realistici possibile non ci si dovrebbe accontentare di una sola misurazione, bensì è consigliabile effettuare il test di velocità ADSL tre volte al giorno in diverse fasce orarie (mattina, pomeriggio e sera) magari per una settimana (dal Lunedì alla Domenica) e confrontare poi i dati ottenuti per ricavare l'operatore più performante. Infine è importante che durante il test non siano in esecuzione programmi che occupano la connessione internet come eMule, uTorrent e simili, dunque che non vi siano né download né upload in corso.

LEGGI ANCHE: App per vedere dove il segnale WiFi è più potente in casa (Android e iPhone)

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati