Come trasformare il Task Manager di Windows 8 in un gadget per il Desktop

Trucco per trasformare il Task Manager di Windows 8 e 8.1 in un gadget per il Desktop

Chi è passato da Windows 7 a Windows 8 o 8.1 avrà avuto modo di notare che su tali sistemi operativi la Microsoft ha voluto fare a meno dei gadget per il Desktop, ma ad ogni modo per chi vorrebbe ancora farne uso in questo articolo abbiamo visto come averli comunque.

Se tra i vari gadget su Windows 7 si era soliti utilizzare quello che consentiva di tenere sottocontrollo dal desktop il processore (CPU), la memoria RAM e l'hard disk, è bene sapere che su Windows 8 e 8.1 è possibile trasformare il Task Manager in tale gadget. Vediamo come procedere.

1. Su Windows 8 o Windows 8.1 passare al Desktop, qui fare un clic destro di mouse sulla barra delle applicazioni e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Gestione attività" appunto per aprire il Task Manager del sistema.

2. Adesso tra le varie schede del Task Manager portarsi su quella delle "Prestazioni" ed ecco che come nell'esempio sotto in figura:
nella colonna a destra è mostrata la lista delle periferiche (CPU, Memoria RAM, Ethernet e Wi-Fi) per le quali il Task Manager monitora le prestazioni in tempo reale. Facendo un clic destro di mouse su una qualsiasi di queste quattro periferiche e nel menu contestuale cliccando l'opzione "Visualizzazione Riepilogo" (oppure facendo un doppio clic di mouse su una delle periferiche) ecco che come nell'esempio sotto in figura:
la scheda "Prestazioni" del Task Manager verrà trasformata in un piccolo widget galleggiante per il Desktop con il quale è ora possibile tenere sempre sotto controllo le performance del processore, della RAM in uso,della rete Ethernet e della connessione WiFi.

All'occorrenza, sul widget facendo un clic destro di mouse, tramite apposita opzione sarà possibile nascondere i grafici delle prestazioni. Infine il widget si può ridimensionare come qualsiasi altra finestra e posizionare previa trascinamento sull'area dello schermo che più si preferisce. Qualora si avesse necessità di uscire dal widget e tornare al Task Manager vero e proprio basterà fare un doppio clic di mouse su una delle periferiche, oppure un clic destro e nel menu contestuale cliccare l'opzione "Visualizzazione Riepilogo".

LEGGI ANCHE: Come aprire il Task Manager di Windows quando Ctrl+Alt+Canc non funziona

2 commenti

Complimenti per il blog, vorrei domandarti se è possibile avere il gadget aperto già all'avvio del sistema operativo, cioè se ci sarebbe il modo di averlo avviato senza che ogni volta dovrei fare tutta la "trafila". GRAZIE

Rispondi

Si potrebbe aggiungere il Task Manager all'esecuzione automatica di Windows in maniera tale che lo carichi all'avvio di Windows, ma ad ogni modo lo dovrai trasformare tu manualmente in gadget, peccato perché in effetti sarebbe stato comodo. Ciao ;)

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati