Forzare Chrome nel salvare la password di accesso ai siti che non lo permettono

Come forzare Google Chrome a ricordare e salvare email e password di accesso ai siti internet sui quali si è registrati

Come si avrà ormai avuto modo di notare e testare personalmente, i browser internet sono provvisti della funzione che permette di salvare l'indirizzo email e la password di accesso digitati per accedere al sito sul quale ci si è registrati, in maniera tale che le volte successive che ci si collegherà su quel sito, email e password vengano ricordate e immesse automaticamente dal browser per non doverle digitare manualmente ogni volta.

Inoltre gli indirizzi email e annesse password degli account salvate qualora si avesse la necessità si potranno vedere in ogni momento accedendo nelle impostazioni del browser come spiegato in questa guida dedicata.

Ma proprio per tale motivo alcuni siti internet che hanno a che fare con dati e informazioni sensibili come PayPal e altri siti di online banking, per motivi di sicurezza impediscono al browser di proporre all'utente la notifica di salvataggio della password come ad esempio "Desideri che Google Chrome salvi la tua password?" oppure su Firefox "Salvare la password email_utente su NomeSito?", in quanto chiunque agendo dalle impostazioni del browser potrebbe vedere le password salvate e causare ovvie conseguenze.

LEGGI ANCHE: Firefox: nascondere popup che chiede di salvare la password per il sito internet

Però nel caso in cui si è sempre i soli ad utilizzare quel computer o account utente e si ha quindi la certezza che nessun'altra persona possa metterci mano, per questione di comodità sarebbe utile salvare sul browser anche le password di accesso ai siti che non lo permettono.
Ciò è fattibile forzando il browser internet nel ricordare email e password servendosi dell'apposito bookmarklet, che funziona su tutti i browser internet, come descritto in questa guida dedicata.

Gli utenti Google Chrome inoltre possono servirsi anche dell'estensione Remember Password la quale una volta installata farà comparire in ogni caso, forzatamente, anche su i siti che non lo permettono, la notifica "Desideri che Google Chrome salvi la tua password?" (come nell'esempio sotto in figura su PayPal che normalmente appunto non lo permette):
Se invece si ha timore di salvare le email e le password sul browser internet ma allo stesso tempo fare in modo che vengano ricordate e immesse automaticamente al momento dell login al sito sul quale si è registrati e si desidera accedere, allora si può prendere in considerazione di servirsi di un password manager come ad esempio i gratuiti LastPass, Sicurpas, Password Safe, Pault, Free Password Manager, PassLook e via dicendo.

LEGGI ANCHE: Vedere le password salvate nel PC dei programmi e dei siti internet

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati