Cambiare e modificare l'ordine di avvio sistema operativo al boot di Windows

Modificare e cambiare l'ordine di avvio al boot del PC per decidere quale sistema operativo avviare come predefinito

Se l'hard disk è abbastanza capiente alcuni utenti prendono in considerazione di creare una nuova partizione del disco rigido sulla quale installare un secondo sistema operativo sia esso un'altra versione di Windows ma anche OS totalmente differenti come Linux, Android e via dicendo.

Quando sulla partizione ricavata si è installato il nuovo sistema operativo, all'avvio del PC, al boot  più precisamente, si avrà modo di notare che verrà visualizzata una schermata nella quale è possibile scegliere, con le frecce direzionali della tastiera e poi confermando premendo Invio, quale sistema operativo avviare tra quelli installati e disponibili. Per effettuare la scelta a disposizione si hanno a seconda dei casi 10-30 secondi di tempo dopodiché verrà automaticamente caricato l'OS predefinito.

Può accadere però che il sistema operativo individuato e applicato come predefinito non sia quello desiderato e di conseguenza all'accensione del PC si è costretti  a stare davanti allo schermo per selezionare l'altro OS. In alcuni casi potrebbe anche accadere che al boot non venga visualizzata la schermata di scelta del sistema operativo, oppure che il tempo disponibile per scegliere l'OS sia troppo breve o troppo lungo. Queste situazioni possono essere risolte facilmente sia agendo dalle impostazioni di sistema di Windows sia con software di terze parti; vediamo come procedere in entrambi i casi.

Modificare le opzioni di Avvio al boot del computer con le impostazioni Windows
Tutte le versioni di Windows consentono di mettere mano alle opzioni di avvio. Sopra in figura la relativa schermata delle impostazioni su Windows XP e Windows 8.1.
  • Per Windows XP si deve andare in Pannello di controllo > Sistema > Avanzate > Avvio e ripristino e qui cliccare il pulsante "Impostazioni".
  • Per Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1 andare in Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Sistema > Impostazioni di sistema avanzate> Avanzate > Avvio e ripristino e qui cliccare il pulsante "Impostazioni".
Come si avrà modo di notare nelle impostazioni di "Avvio e ripristino" è possibile scegliere quale sistema operativo eseguire come predefinito all'avvio e abilitare l'opzione "Visualizza elenco sistemi operativi per" con la quale fare in modo che al boot venga mostrata la scelta dell'OS e per quanto tempo.

Modificare le opzioni di Avvio al boot del computer con EasyBCD
(
Per maggiore comodità e se si desiderano opzioni di modifica aggiuntive del boot.ini, su Windows (tutte le versioni) è consigliabile utilizzare il programma EasyBCD disponibile anche nella versione gratuita EasyBCD Community Edition.

Come si può notare nell'immagine sopra, con EasyBCD è possibile vedere le attuali impostazioni di avvio di Windows e all'occorrenza "Editare il Menu di Avvio" per indicare quale sistema operativo applicare e lanciare come predefinito (spuntando la corrispondente casella nella colonna "Default") e per quanto tempo deve essere visualizzata la schermata di boot per la scelta dell'OS da caricare (volendo c'è anche l'ozpione per saltare tale schermata e avviare direttamente il sistema operativo indicato come predefinito).

Fra le altre opzioni del programma c'è anche la possibilità di Aggiungere una nuova voce alla lista dei sistemi operativi, rinominare il sistema operativo qualora il nome attuale presenti qualche errore, e infine fare il backup della configurazione boot.ini per ripristinarla nel caso in cui qualcosa andasse storto.

Compatibile con Windows: Tutte le versioni | Dimensione: 1.54 MB | Download EasyBCD Community Edition

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati