5 utili funzioni Google Drive / Documenti da conoscere

Cinque utili funzioni Google Drive - Documenti che può fare sempre comodo conoscere

A differenza della maggior parte dei servizi di archiviazione file online, Google Drive non è solamente un semplice cloud storage bensì è arricchito di tante altre funzionalità che fanno la differenza.

Con Google Drive ogni utente ha a disposizione 15 GB di spazio di archiviazione gratuito (unificato tra Drive, Gmail e Google+) sul quale caricare file di ogni tipo siano essi fotografie, video, documenti, programmi e via dicendo.
Il punto di forza di Google Drive è di avere incorporato Google Documenti ovvero la suite da ufficio come Office di Microsoft per creare documenti di testo, fogli di calcolo, presentazioni e disegni a mano, anche in modalità offline. A migliorare il tutto ci sono poi una serie di funzionalità e opzioni aggiuntive ormai più che note che rendono ancora più utile questo servizio. Fra queste a seguire andiamo a vederne cinque che potrebbe tornare particolarmente comodo conoscere.

1. Inserire disegno su un documento
Quando si sta scrivendo un documento in Google Drive, se si ha necessità di inserire e incorporare in quel documento un disegno, un'illustrazione o una firma a mano libera, nella barra dei menu basterà andare in Inserisci > Disegno per aprire una finestra popup nella quale servendosi dei vari strumenti di disegno messi a disposizione si potrà comporre ciò che si desidera. Una volta concluso, per incorporare il disegno nel documento di testo non si dovrà fare altro che confermare cliccando il pulsante "Salva e chiudi".

2. Cercare parole su internet dal documento
Mentre si sta lavorando a un documento potrebbe capitare di aver necessità di cercare con Google la definizione o il significato di un termine. Invece di aprire una nuova scheda del browser, se la parola da definire è contenuta nel testo del documento basterà selezionarla, farci sopra un clic destro di mouse e nel menu cliccare l'opzione Cerca "parola". Subito dopo in automatico alla destra della stessa schermata comparirà una colonna con la ricerca Google nella quale vengono mostrati i risultati corrispondenti a quel termine. Volendo dalla medesima casella di ricerca è possibile ricercare altri contenuti.

3. OCR per trascrivere il testo presente sulle foto
Grazie alla funzionalità OCR (Optical Character Recognition) integrata, quando su Google Drive si caricano immagini e PDF è possibile fare in modo che il testo di questi file venga trascritto automaticamente in un nuovo documento editabile dopo l'upload.
Per servirsi di questa funzione è necessario averla prima abilitata, dunque per farlo, nella pagina iniziale di Google Drive andare in Impostazioni > Impostazioni caricamento e qui abilitare l'opzione "Converti testo da fili di immagine o PDF caricati".
In questo modo a partire dalla prossima volta il testo delle foto e dei PDF caricati sul proprio spazio Google Drive verrà trascritto in automatico in un nuovo documento pronto da copiare o editare a piacimento.

LEGGI ANCHE: Usare Google Keep per trascrivere il testo dalle foto (funzione OCR)
 
4. Riprodurre musica su Google Drive
Se sul proprio spazio Google Drive si è archiviato delle canzoni o comunque dei file audio, è bene sapere che utilizzando Google Chrome e apposite estensioni gratis come Music Player e DriveTunes è possibile riprodurre la musica in questione direttamente all'interno di Google Drive trasformandolo in un vero e proprio lettore multimediale.

5. Trovare immagini di alta qualità riutilizzabili
Qualche mese fa avevamo già visto il nuovo filtro di ricerca Google per trovare immagini su internet da poter riutilizzare e modificare per scopi personali e/o commerciali. Sulla stessa scia, con Google Drive è possibile cercare immagini di alta qualità riutilizzabili da inserire nel documento che si sta creando.
Nella barra dei menu dell'editor del documento cliccare Inserisci > Immagine e nelle finestra popup "Inserisci immagine" che verrà visualizzata selezionare il filtro "Cerca", nel motore di ricerca indicare la fonte da usare (al momento è disponibile Google, LIFE e Archivio stock), quindi digitare il termine da trovare e avviare la ricerca.

A parte l'Archivio stock per il quale le immagini trovate possono essere riutilizzate per uso commerciale o personale solo in Google Drive, le foto trovate con le fonti Google e LIFE da impostazioni predefinite sono contrassegnate per essere riutilizzate e modificate anche per uso commerciale.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati