Rilasciata l'app ufficiale VLC per Windows 8 e 8.1 sullo Store

VLC è ora disponibile gratuitamente anche come app per Windows 8 e 8.1 sullo Store, in prima versione beta

Finalmente è stata rilasciata la prima versione (beta 0.2.0) di VLC VideoLAN come applicazione per l'ambiente Modern di Windows 8 e Windows 8.1.

Il noto player multimediale open source arriva dunque anche sulla schermata Start dell'ultimo sistema operativo della Microsoft scaricabile gratuitamente dal Windows Store. Essendo una beta, la prima versione beta, c'è ancora del lavoro da fare sull'app che al momento ha qualche limitazione e bug. Ad ogni modo porta con se importanti caratteristiche, nello specifico:
  • Riproduce tutti i più popolari formati di file multimediali audio e video fra i quali anche MKV, FLAC e Ogg;
  • Supporta i sottotitoli (solo quelli embedded al momento);
  • Supporta tracce audio multiple;
  • Supporta le periferiche di memoria esterne dalle quali reperire i file multimediali;
  • Supporta i server DLNA per la riproduzione in streaming dei contenuti multimediali.
Installata l'applicazione VLC (pesa 9.8 MB), essa verrà aggiunta all'elenco Modern delle app installate e per averla nella schermata Start come tile la si dovrà aggiungere manualmente prima selezionandola e poi premendo l'opzione "Aggiungi a Start".
Al primo avvio VLC indicizzerà i file audio e video contenuti nelle omonime cartelle del PC così da dare all'utente la possibilità di accedere alle proprie raccolte multimediali direttamente dall'interfaccia grafica dell'applicazione. Interfaccia grafica iniziale "home" che si presenterà come nell'esempio sotto in figura:
e nella quale verranno mostrate le anteprime degli ultimi video riprodotti e alcune della raccolta video e musica. Le categorie si possono sfogliare tramite apposito menu in alto a sinistra alla schermata e all'occorrenza usando i due pulsanti in alto a destra sarà possibile cercare e aprire altri file multimediali dal computer.

I video verranno riprodotti a schermo intero dal lettore dell'applicazione, in questa veste grafica (sotto in figura):
Come si può notare a disposizione ci sono i comandi essenziali per gestire il file in riproduzione: pausa/play, filmato precedente, filmato successivo,  due pulsanti per rallentare o aumentare la normale velocità di riproduzione e infine il pulsante per aggiungere i sottotitoli al filmato.

Il player audio si presenterà invece con questa interfaccia grafica caratterizzata da alcune features interessanti (sotto in figura):
come ad esempio una breve biografia dell'artista, la copertina dell'album (se i TAG MP3 sono compilati), l'elenco degli altri eventuali brani del medesimo album e una lista suggerita di popolari album dello stesso contante/gruppo musicale.
Le canzoni possono essere aggiunte ai favoriti selezionando il corrispondente pulsante che ha un cuore come icona. Infine per gestire la riproduzione c'è il pulsante play/pausa e quelli per passare al prossimo brano o a quello precedente (correggetemi se sbaglio, ma sia nel player video che in quello audio non c'è il comando per regolare il volume).
Da notare che la musica in riproduzione verrà riprodotta anche in background sia quando si passa a un'altra schermata dell'applicazione, sia che si passi dall'ambiente Modern all'ambiente Desktop.

Come detto in apertura dell'articolo, essendo ancora in versione beta, la prima tra l'altro, è possibile che si verifichino alcuni crash dell'applicazione che al momento non supporta ancora l'accelerazione hardware e non prevede le playlist. Gli sviluppatori fanno comunque sapere che VLC per Windows 8 e 8.1 verrà aggiornata e migliorata di frequente per essere portata al pari dell'attuale versione Desktop.

Compatibile con Windows: 8 e 8.1 | Dimensione: 9.8 MB | Download VLC per Windows 8 e 8.1

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati