Firefox, come aggiungere l'opzione per riavviare il browser internet

Due metodi per aggiungere un'opzione per riavviare Firefox quando necessario, opzione che manca di default

Come per i PC Windows anche Firefox in alcuni casi necessita di essere riavviato per completare correttamente l'installazione o la disinstallazione di un componente aggiuntivo o di un plugin.

Ma il riavvio del browser può tornare utile e risolutivo anche in altri casi, ad esempio quando Firefox sta consumando troppa memoria o quando si blocca e non risponde più. Il problema però è che nel browser di Mozilla manca l'opzione per riavviare Firefox in queste circostanze; di conseguenza si è costretti a chiuderlo dal pulsante "X" in alto a destra della barra del titolo della finestra e ad avviarlo nuovamente agendo dall'icona di collegamento sul computer.

E a seconda di come si è configurato il browser ciò potrebbe comportare la perdita della sessione precedente, ovvero le schede internet prima aperte non verranno ripristinate e le si dovrà cercare e aprire nuovamente.
Se si è in cerca di una soluzione a questa mancanza, è bene sapere che si hanno a disposizione due modi per riavviare Firefox in quelle circostanze dove non è normalmente possibile agire in tal senso. Vediamo come procedere.

I metodo - Riavviare Firefox dalla Barra sviluppatori
La barra sviluppatori di Firefox è uno strumento potente con il quale è possibile effettuare svariate azioni con il browser, ad esempio catturare schermate, cancellare i cookie, gestire i componenti aggiuntivi, modificare le preferenze e altro ancora.

In questo caso specifico con la barra sviluppatori è anche possibile riavviare Firefox. Per prima cosa occorre lanciare la barra degli sviluppatori premendo la combinazione dei due tasti Shift+F2 oppure dalla barra dei menu andare in Strumenti > Sviluppo web > Barra sviluppatori. Fatto ciò, come nell'esempio sopra in figura, nel campo d'inserimento testo della barra sviluppatori digitare il comando "restart" (senza virgolette) e premere Invio. Subito dopo Firefox verrà riavviato e inoltre verranno ripristinate le schede internet aperte nella precedente sessione del browser.

II metodo - Riavviare Firefox con l'addon Restart
In alternativa alla barra sviluppatori si può installare l'addon Restart il quale nella barra dei menu di Firefox sotto "File" aggiungerà l'opzione "Riavvia". Fra l'altro è anche possibile utilizzare la scorciatoia da tastiera Ctrl+Alt+R la quale all'occorrenza può essere modificata a proprio piacimento accedendo nelle opzioni del componente aggiuntivo.

Download Restart per Firefox

LEGGI ANCHE: Chrome e Firefox salvare e ripristinare gruppi di schede senza usare estensioni

2 commenti

restart non funziona con atlantis

Rispondi

Si che funziona, appena testato.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati