Come ricaricare iPhone, Android o iPad più velocemente

Due cose da fare per ricaricare più veloce in poco tempo la batteria di iPhone, Android, iPad quando si è fuori casa

A tutti potrebbe capitare e a tanti è già capitato di ritrovarsi per strada con la batteria del cellulare agli sgoccioli, quasi scarica, e allo stesso tempo però di avere disperatamente bisogno che la carica duri ancora un po' almeno per una chiamata, l'invio o ricezione di email, SMS o qualsiasi altra cosa urge in quel momento.

Purtroppo ad oggi la batteria di nessuno smartphone e nessun tablet è in grado di ricaricarsi in breve tempo, ma ad ogni modo è possibile mettere in atto due semplici soluzioni per fare in modo che la batteria riesca a caricarsi più velocemente del normale anche in breve tempo, e seppur non completamente, comunque con una maggiore percentuale e rapidità.

C'è infatti da tenere in considerazione che la maggior parte di smartphone e tablet vengono forniti con una serie di servizi e funzionalità utilissimi da un lato ma che dal punto di vista del consumo della batteria incidono notevolmente; giusto per nominarne alcuni: GPS, 3G, WiFi, Bluethoot, LTE, NFC e tante altre ancora.
Ovviamente il modo migliore per limitare i consumi è quello di attivare la modalità "Risparmio energia", abbassare la luminosità dello schermo e attivare la connessione internet soltanto quando serve.

LEGGI ANCHE: iOS 7 consigli per risparmiare la batteria su iPhone, iPad, iPod touch.

Ma limitazione dei consumi a parte, disattivare questi servizi e funzionalità durante la carica rende più performante e più veloce il caricamento della batteria del cellulare o tablet in questione in quanto essa non dovrà riservare e fornire appositamente energia in tal senso. Fra l'altro il tutto è attuabile facilmente e rapidamente perché sia gli iPhone e dispositivi iOS in generale che gli smartphone e tablet Android sono dotati dell'opzione "Modalità Aereo" la quale una volta attivata va a disabilitare la maggior parte di quei servizi e funzionalità che contribuiscono maggiormente al consumo della batteria.

La Modalità Aereo su iOS 7 si può attivare e disattivare al volo richiamando il Centro di Controllo (nelle precedenti versioni accedere invece in Impostazioni); su Android invece si deve tenere premuto il tasto di accensione/spegimento e nelle Opzioni dispositivo che verranno visualizzate attivare la Modalità offiline:
Mettendo in carica il cellulare o il tablet con la Modalità Aereo attivata, la batteria potrebbe ricaricarsi più velocemente anche del 50% rispetto al normale, soprattutto se la si ricarica collegando il dispositivo alla presa elettrica invece che alla porta USB del computer, in quanto nel primo caso la batteria è in grado di assorbire energia più velocemente.

LEGGI ANCHE: Durata di vita della batteria dei cellulari, tablet e computer portatili: consigli utili.

2 commenti

Comoda la modalità aereo, in due tocchi taglia tutte le connessioni, risparmia la batteria e le pubblicità sulle app offline! Grazie Vinnie.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati