Gmail: vedere in anteprima gli allegati e salvarli su Google Drive

Nuova funzione Gmail sul quale è ora possibile vedere il contenuto degli allegati in anteprima senza scaricarli, e ora si possono salvare su Drive

Già da qualche giorno su alcuni account Gmail, e da poche ore su tutti gli account, è stata introdotta una nuova funzionalità grazie alla quale adesso è possibile vedere in anteprima gli allegati delle email senza doverli prima scaricare nel computer, e all'occorrenza se si preferisce, ora è anche possibile salvarli direttamente su Google Drive così da averli sempre a disposizione sul proprio spazio di archiviazione online e reperirli via internet dal cellulare, tablet o altri dispositivi quando serve.

Fra l'altro se gli allegati sono dei documenti compatibili con Google Docs, senza scaricare l'allegato si potrà aprire quest'ultimo direttamente con l'editor di Google per apportare eventuali modifiche tramite foglio di lavoro.

Dunque per verificare personalmente tali novità, non resta che accedere alla propria casella di posta elettronica Gmail e aprire una email con degli allegati i quali verranno mostrati come di consueto in fondo al messaggio. Come si può vedere nell'esempio sotto in figura:
posando il puntatore del mouse sull'anteprima dell'allegato compariranno dei pulsanti per la gestione. Nello specifico quello con la freccia da cliccare per scaricare l'allegato nel computer, l'icona di Google Drive per salvare l'allegato sul proprio spazio Drive e come detto prima, nel caso in cui l'allegato è compatibile con Google Docs verrà messo a disposizione il pulsante che ha come icona la matita il quale una volta cliccato aprirà quell'allegato in un foglio di lavoro Google Documenti per apportare eventuali modifiche.

Invece se si ha necessità di vedere il contenuto dell'allegato in anteprima (in una finestra popup) senza doverlo per forza scaricare prima (es. foto, documenti, PDF ma non video e audio) basterà farci sopra un clic di mouse ed ecco che come nell'esempio sotto in figura:
sarà possibile sfogliare ogni pagina del suo contenuto. Inoltre vengono messi a disposizione una serie di pulsanti con i quali all'occorrenza usare lo zoom avanti e indietro, avviare la stampa dell'allegato, aprirlo in una finestra separata invece che popup. Ancora, cliccando il pulsante "Apri con" si potrà aprire l'allegato con altre app connesse al proprio account fra le quali Google Docs appunto; infine anche nella finestra di anteprima non mancano poi i due pulsanti per scaricare l'allegato nel PC oppure per salvarlo su Google Drive.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati