Essere avvisati quando siti e pagine internet vengono modificate: 5 strumenti gratis

Il modo migliore per restare informati sugli aggiornamenti di un sito web o blog, per non perdere ad esempio gli ultimi articoli e contenuti pubblicati, è di iscriversi alla relativa newsletter o al feed RSS (che qui su Guidami.info e disponibile in alto a destra della pagina) per ricevere così via email le news o annessa notifica.

Ma ci sono tanti siti e pagine internet sprovvisti di newsletter o di una qualche funzione che permetta agli utenti di ricevere un avviso quando i contenuti vengono aggiornati, obbligandoli così a dover verificare manualmente tutti i giorni e magari più volte al giorno le eventuali novità.

In altri casi invece si potrebbe avere l’esigenza di essere informati non dei nuovi contenuti pubblicati o non solamente, bensì anche dei cambiamenti apportati a pagine internet già esistenti su quel sito, ad esempio le modifiche di un articolo di un quotidiano online, modifiche alla pagina di un annuncio eBay e via dicendo. In tal caso newsletter e feed RSS non servirebbero a niente dato che si occupano di notificare esclusivamente i nuovi contenuti. Bensì è necessario servirsi di altri strumenti appositi con i quali essere avvisati anche per email quando siti e/o singole pagine internet vengono modificate. Vediamone alcuni gratuiti.

1. Versionista

Versionista

Per usare il servizio è necessario creare un account gratuito, dopodiché sarà possibile aggiungere i siti internet che si desidera monitorare. Il servizio scansionerà tutte le pagine di ogni singolo sito per notificare via email (quella che si è indicata al momento della registrazione dell’account) eventuali modifiche. All’occorrenza è anche possibile specificare di ricevere notifiche riguardo modifiche apportate a tutto il sito web oppure concentrarsi solamente su quelle di una specifica pagina.

Da impostazioni predefinite le pagine sottoposte verranno controllate automaticamente una volta al giorno, ma ad ogni modo è possibile accedere a Versionista e controllare manualmente anche più volte al giorno. I cambiamenti potranno essere comparati in cinque differenti modalità. L’account gratuito permette di monitorare un massimo di 5 siti internet mentre stipulando un account Pro il numero aumenta sensibilmente; ad esempio con un piano da 59 dollari mensili si possono monitorare 200 siti, con un piano da 379 dollari i siti monitorabili arrivano a 2000.

2. VisualPing

VisualPing

VisualPing è invece un servizio completamente gratuito facile da usare. Non si deve fare altro che indicare l’indirizzo internet della pagina web da monitorare, specificare ogni quanto tempo monitorarla (ogni ora, una volta al giorno o una volta alla settimana), se si desidera monitorare soltanto le piccole, le medie oppure le grandi modifiche eventualmente apportate. Infine digitare il proprio indirizzo email sul quale ricevere le notifiche in merito. A questo indirizzo è possibile vedere un video YouTube di VisualPing.

3. FollowThatPage

FollowThatPage

Anche FollowThatPage richiede la registrazione gratuita dell’account. Una volta creato ed effettuato l’accesso, per aggiungere siti o pagine web da monitorare si deve andare in “Your Pages” e sottoporre gli indirizzi internet di proprio interesse. Il servizio giornalmente può controllare un massimo di 20 pagine e il piano gratuito può effettuare il controllo ogni ora soltanto per una pagina web fra quelle indicate. Stipulando un account Pro (20 dollari all’anno) sarà invece possibile monitorare più siti all’ora ma anche ogni 10 minuti.

4. Page Monitor

Page Monitor

Page Monitor è un’ottima estensione per Google Chrome con la quale è possibile monitorare qualsiasi pagina o sito web. Una volta installata sul browser è possibile aggiungere la pagina o sito web sul quale ci si trova cliccando l’icona dell’estensione (posta accanto alla barra indirizzi) e nella finestra popup facendo click sul pulsante “Monitora pagina”. Ogni novità riguardante le pagine monitorate verrà notificata sull’icona dell’estensione con il numero delle modifiche.

Per vedere i cambiamenti apportati, cliccata l’icona di Page Monitor, nella finestra popup si deve cliccare il pulsante “cambiamenti” relativo alla pagina web o sito di proprio interesse che subito dopo verrà aperto in una nuova scheda di Chrome; le differenze verranno evidenziate in rosso rispetto al contenuto originale (in verde).

Fra l’altro accedendo nelle opzioni di Page Monitor è possibile attivare anche le notifiche desktop di nuove modifiche e abilitare anche notifiche audio. Ancora, sempre dalle opzioni, si può personalizzare il tempo di monitoraggio per ogni singola pagina e/o sito internet aggiunto alla lista di quelli da monitorare.

5. Alert Box

Alert Box

Gli utenti Firefox possono invece servirsi del componente aggiuntivo Alert Box. Una volta installato si deve andare sul sito o pagina internet da monitorare, quindi accanto alla barra indirizzi di Firefox cliccare il pulsante di Alert Box (la campanella); subito dopo in basso alla finestra verrà aperto l’editor dell’addon che con il mouse permetterà di selezionare le aree della pagina web che si desidera tenere sotto controllo e per le quali ricevere notifiche in caso di cambiamenti.

Nell’editor è anche possibile indicare il tempo di intervallo di monitoraggio che va da un minimo di 2 minuti a un massimo di un giorno. Gli eventuali cambiamenti verranno notificati sia sullo schermo con notifiche Desktop, sia sulla seconda icona/pulsante di Alert Box che verrà aggiunta subito accanto di quella con la campanella. [Via]

3 commenti

Una applicazione che non è stato menzionato: https://www.wachete.com

Rispondi

VISUALPING funziona per 62 settimane di fila e ci sono comunque dei limiti quindi non è COMPLETAMENTE GRATUITO come c'è scritto.
Saluti

Rispondi

Nel 2013 quando scrissi l'articolo era completamente gratuito. Grazie della segnalazione, verifico e aggiorno.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati