Mobogenie gestire Android dal PC: rubrica, SMS, app, scaricare app, sfondi, suonerie e altro ancora

I dispositivi Apple iOS sin da subito possono contare sul programma ufficiale iTunes, seppur non da tutti apprezzato (in tal caso provare queste tre alternative PhoneTrans, PodTrans e Syncios), per gestire più comodamente al computer Windows e Mac i contenuti del proprio iPhone, iPad e iPod come musica e video, scaricare e installare applicazioni dall’App Store, fare backup e ripristino e tanto altro ancora.

I cellulari e tablet Android invece non hanno un programma di gestione simile a iTunes, però sul web è possibile trovare vari software alternativi per poter intervenire in tal senso. Una delle migliori è sicuramente Mobogenie, un programma gratis per PC Windows con il quale gestire a pieno il proprio smartphone e/o tablet Android al computer.

Più nello specifico con Mobogenie è possibile gestire al PC:

  • La rubrica del dispositivo Android per aggiungere nuovi contatti, esportare o importare contatti, eliminare contatti;
  • Gli SMS per esportarli sul computer, importarli dal PC al dispositivo Android, inviare SMS direttamente da Mobogenie, vedere le conversazioni salvate sul cellulare o tablet e vedere in tempo reale sul Desktop del PC le notifiche di nuovi messaggi ricevuti;
  • Vedere le applicazioni installate, importare e installare app da file .sdk, esportare applicazioni sul PC o spostarle nella scheda di memoria oppure dalla scheda SD alla memoria del telefono, disinstallare e aggiornare le app, scaricare e installare nuove applicazioni (per questo c’è un ricco Store apposito);
  • Gestire musica, immagini e video, ovvero importare ed esportare da e sul dispositivo tali tipologie di file, oppure eliminarli agendo direttamente da Mobogenie;
  • Con questo programma è possibile creare backup del proprio dispositivo Android e ripristinare il dispositivo da backup precedentemente creati;
  • Infine è possibile vedere la memoria occupata sia quella interna del dispositivo che quella della scheda SD.

Una volta installato e avviato, Mobogenie si presenterà con questa intuitiva interfaccia grafica (sotto in figura):

Mobogenie

Dopo aver collegato il dispositivo Android al PC (a fine articolo è spiegato come fare), nella barra di navigazione del programma selezionando la scheda “My Phone” si avrà accesso a tutte le opzioni per gestire i contenuti del proprio smartphone o tablet: rubrica contatti, SMS, applicazioni, musica, video, immagini, memoria SD, backup, ripristino, installare app da file .apk.

Dalle schede “Showcase”, “Apps” e “Games” è invece possibile scaricare e installare dallo Store (in stile App Store), applicazioni e giochi di ogni genere e tipologia:

Mobogenie scaricare app, giochi, suonerie, sfondi

Le applicazioni e i giochi all’occorrenza si possono filtrare per categorie, c’è anche il motore di ricerca interno per trovare subito quelli di proprio interesse. Per scaricare e installare un gioco basta semplicemente cliccare il corrispondente pulsante Install e in automatico Mobogenie provvederà al download e all’installazione. Cliccando invece l’immagine di copertina dell’app o gioco verrà visualizzata la relativa scheda descrittiva con annesse informazioni.

Dalle schede “Ringtones” e “Wallpapers” si potranno invece scaricare gratuitamente suonerie (è prima possibile ascoltarle per verificare se di nostro gradimento o meno) e sfondi (anche sfondi animatiLive Wallpapers”) per il proprio dispositivo Android. Anche per le suonerie e gli sfondi è possibile filtrare i tanti contenuti per categoria e all’occorrenza anche qui c’è a disposizione il motore di ricerca interno:

Mobogenie suonerie e sfondi

Infine con la scheda YouTube si potrà navigare il noto portale video di Google da Mobogenie e riprodurre i filmati direttamente su questo programma senza dover usare il browser internet.

Il bello di Mobogenie è l’estrema semplicità di utilizzo, le tante utili funzioni e opzioni per gestire a pieno il proprio dispositivo Android, il ricco  Store dal quale reperire svariati contenuti e applicazioni. Chi è in cerca di un programma per Android come iTunes pr iOS, Mobogenie è la perfetta soluzione.

Come connettere il dispositivo Android a Mobogenie su PC Windows

1. Prima di tutto scaricare Mobogenie, installarlo sul computer e avviarlo; dunque selezionare la scheda “My Phone”.

2. Mobogenie per rilevare il cellulare o tablet Android necessita che sul dispositivo sia abilitata la modalità di Debug USB. Dunque prima di collegarlo al computer andare in Impostazioni>Opzioni sviluppatore (abilitarle se già non lo sono), individuare l’opzione Debug USB e attivarla.

3. Adesso connettere il dispositivo Android al PC in maniera tale che venga rilevato da Mobogenie. Il programma a questo punto effettuerà il debugging USB con il dispositivo, e a seguire scaricherà e installerà i driver necessari; il tutto avviene in automatico. Terminata l’installazione dei driver verrà infine effettuata la sincronizzazione tra il dispositivo Android e Mobogenie; al termine si è pronti ad usare a pieno il programma. Nel caso in cui si avessero problemi con il Debug o con altre funzionalità di Mobogenie, in questa pagina ufficiale ci sono tutte le guide necessarie, anche video tutorial.

Compatibile con Windows: 2003, XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 16.2 MB

Download Mobogenie

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati