iOS 7 consigli per risparmiare la batteria su iPhone, iPad, iPod touch

A pochi giorni dal lancio ufficiale di iOS 7 sicuramente si avrà preso più familiarità con la nuova versione del sistema operativo per iPhone, iPad e iPod touch. Un cambiamento notevole rispetto a iOS 6 e precedenti iOS non solo a livello grafico ma anche funzionale, che di fatti ha portato con se nuove funzioni e novità, delle quali in questo articolo abbiamo visto le principali (più di 30).

Nuove funzionalità che in alcuni casi per agire potrebbero impiegare, chi più e chi meno, le risorse di sistema e di conseguenza diminuire la durata della batteria.

Nel caso in cui infatti in tal senso con il nuovo sistema operativo si sta riscontrando un più rapido consumo della batteria e/o lo si vuole evitare o limitare, a seguire andiamo a vedere dei consigli per risparmiare la carica su iOS 7 mettendo mano ad alcune impostazioni.

1. Disattivare Riduci velocità interfaccia utente e parallasse

Riduci velocità parallasse iOS 7

L’effetto parallasse è una delle grandi novità di iOS 7 ed è quella caratteristica che permette di ottenere l’effetto 3D su alcune schermate a prescindere dall’angolazione (giroscopio) in cui si trova il dispositivo, ad esempio le icone della schermata Home appaiono come se fossero al di sopra dello sfondo, oppure le schede di Safari che prendono profondità quando si va a richiamare quelle aperte.

Ma ovviamente tale rendering grafico impiega per forza di cose il processore e di conseguenza andrà a incidere, seppur non così significativamente, sull’autonomia della batteria. Questa caratteristica si può comunque disattivare in ogni momento andando in Impostazioni > Generali > Accessibilità > Riduci velocità.

2. Disattivare l’aggiornamento delle app in background

iOS 7 aggiornamento app in background

L’aggiornamento delle applicazioni in background è un’altra novità introdotta su iOS 7 e appunto consente l’aggiornamento automatico delle app in background (quelle che supportano tale funzione e quando si è connessi a una rete o via WiFi), così da averle già pronte all’ultima versione senza doverle aggiornare manualmente, dunque risparmiando tempo prezioso.

Ma dall’altra faccia della medaglia questa esecuzione automatica degli aggiornamenti in background potrebbe incidere non poco sulla durata della batteria del proprio iPhone, iPad, iPod touch, dunque sarebbe bene disattivare completamente tale funzionalità, o almeno disattivare gli aggiornamenti automatici per le applicazioni non indispensabili. Per fare ciò andare in Impostazioni > Generali > Aggiornamento app in background.

3. Utilizzare sfondi statici

iOS 7 sfondi statici

Su iOS 7 sono stati introdotti nuovi sfondi fra i quali anche i dinamici. Gli sfondi dinamici sono quelli animati, in continuo movimento, e che per questo danno un tocco più alla schermata Home e di Blocco del dispositivo Apple. Anche se sulla batteria non incidono significativamente, nell’insieme gli sfondi dinamici potrebbero contribuire negativamente sulla durata della carica della batteria, di conseguenza sarebbe meglio preferire i classici sfondi statici. Per settare lo sfondo dell’iPhone, iPad, iPod touch andare in Impostazioni > Sfondi e luminosità.

4. Disattivare WiFi, Bluetooth, AirDrop quando non necessari

iOS 7 Centro di controllo

Con il Centro di controllo su iOS 7 si può accedere velocemente alla gestione delle funzionalità più usate di frequente fra le quali il WiFi, Bluetooth e AirDrop che si devono sempre disattivare quando non servono in quanto incidono in modo particolare sulla durata della batteria. Dal Centro di controllo fra l’altro si può agire anche sulla luminosità dello schermo riducendola ragionevolmente, un consiglio sempre verde ma essenziale per allungare la durata della carica.

5. Disattivare la localizzazione per le app inutili

iOS 7 localizzazione app

Oltre che a preservare la privacy, disattivare la localizzazione per le applicazioni inutili a tale scopo, ha senso anche per risparmiare la batteria dei dispositivi Apple dotati di GPS in quanto questa funzionalità incide su di essa. Disattivarla del tutto potrebbe essere ragionevole anche perché per l’applicazione Trova il mio iPhone/iPad/iPod le impostazioni personalizzate di localizzazione verranno ripristinate momentaneamente quando verrà abilitata la Modalità smarrito.

Ad ogni modo si potrebbe optare nel tenere attiva la localizzazione solo per le applicazioni in cui tale funzionalità è sensata, ad esempio Google Maps, Google Earth e Meteo piuttosto che Angry Birds, Fruit Ninja e via dicendo. In tal caso andare in Impostazioni > Privacy > Localizzazione.

Infine un altro consiglio “evergreen” è di chiudere tutte le app aperte in background se non si devono utilizzare ancora o prossimamente; dunque premere due volte il tasto Home e lanciare verso l’alto le anteprime delle app per terminarle.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati