Crittografare unità USB per proteggere file e dati sensibili con Protectorion ToGo

La chiavetta USB e hard disk USB sono i supporti di archiviazione più utilizzati per memorizzare file, forti del fatto che si possono prendere facilmente appresso per portarli magari a lavoro, a scuola, a casa di un amico o parente e via dicendo.

Ma a seconda dei file che si è inserito nell’unità USB in questione, specialmente nel caso in cui essa contenga dati sensibili (come password, dati bancari e simili) in via preventiva è saggia scelta provvedere a mettere in sicurezza il suo contenuto in modo tale che se si perde per strada la chiavetta USB chi la ritrova non possa avere comunque accesso ai file.

Protectorion ToGo è un programma gratis portatile, ovvero non richiede installazione, che consente facilmente di proteggere i file su chiavetta e hard disk USB creando un’area crittografata (protetta con crittografia AES-256 bit) nella quale inserire tutti i dati e file sensibili che non si vorrebbe far cadere in mano di altre persone qualora si perdesse l’unità di memoria. Vediamo come utilizzarlo.

1. Dopo aver scaricato il programma nel computer, spostare l’eseguibile ProtectorionToGo_EN.exe nella chiavetta USB (o hard disk USB), dunque avviarlo con un doppio click di mouse.

2. Verrà così visualizzata la finestra “Create a Protectorion Safe” tramite la quale si dovrà impostare la password di accesso/protezione all’area crittografata (come nell’esempio sotto in figura):

Protectorion ToGo settare password

Dunque in “Master password” e “Master password (repeat)” digitare la password desiderata di protezione. Notare che verrà mostrato anche il livello di sicurezza in base alla password che verrà digitata. In “Master password hint” digitare un suggerimento che aiuterà a ricordare la password nel caso in cui la si dimentichi. Confermare cliccando il pulsante Start Protectorion.

3. Subito dopo verrà aperta l’interfaccia grafica di Protectorion ToGo (sotto in figura):

Protectorion ToGo

Adesso non si dovrà fare altro che trascinare al suo interno i file che si desidera proteggere con crittografia. Quando si aggiungeranno/importeranno i file comparirà la finestra di notifica “Do you want to erase the source data after the import?” alla quale rispondendo “Si” verranno cancellati i file dalla cartella di origine, mentre rispondendo “No” verranno mantenuti anche sulla cartella di origine.

Tutti i file importati su Protectorion ToGo possono essere aperti e riprodotti normalmente, copiati, cancellati (c’è anche il cestino interno per recuperarli in un secondo momento se fosse necessario), esportati e gestiti tramite menu contestuale del tasto destro del mouse oppure tramite la voce “File” nella barra dei menu o ancora con le opzioni messe a disposizione nella barra degli strumenti.

Chiuso Protectorion ToGo, in automatico i file importati al suo interno verranno criptati e per potervici accedere nuovamente si dovrà avviare l’eseguibile ProtectorionToGo_EN.exe, quando richiesta immettere la Master password di accesso e confermare cliccando il pulsante “Open Safe”:

Protectorion ToGo digitare password di accesso

Diversamente senza conoscere la password sarà impossibile accedere ai file protetti con crittografia importati su Protectorion ToGo, dunque i dati sensibili resteranno al sicuro anche se si perderà la chiavetta USB.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 12.6 MB

Download Protectorion ToGo

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati