Velocizzare l’avvio di Chrome bloccando il caricamento delle schede aperte

In termini di velocità in avvio dei browser internet, una caratteristica interessante di Firefox è quella di poter chiudere il browser salvando le schede/pagine internet aperte della sessione corrente in modo tale da poterle ripristinare automaticamente al successivo avvio (tramite l’apposita funzione).

Ma in particolare il migliore aspetto di questa caratteristica è che una volta avviata la nuova sessione, le schede precedenti verranno si riaperte, ma caricherà soltanto quella attiva in primo piano mentre le altre caricheranno solamente quando l’utente le selezionerà. Tale comportamento si traduce in un avvio più veloce del browser.

Su Google Chrome per fare in modo che le schede web della sessione corrente, dopo aver chiuso il browser, vengano ripristinate al prossimo avvio, è prima necessario andare in Impostazioni e in “All’avvio” abilitare la modalità “Continua da dove ero rimasto”.

Però a differenza di Firefox verranno caricate simultaneamente tutte le pagine internet ripristinate e al momento non c’è ancora un modo di far caricare esclusivamente la scheda attiva in primo piano escludendo le altre; di conseguenza il browser impiegherà più tempo ad avviarsi.

Tale situazione è attualmente risolvibile installando su Chrome l’estensione non ufficiale FooTab che appunto fa in modo che al ripristino della sessione, fra tutte, venga caricata soltanto la scheda internet in primo piano ma non le altre, che come su Firefox, verranno caricate esclusivamente quando sarà l’utente a selezionarle. Vediamo come fare.

Essendo un componente aggiuntivo non ufficiale, la modalità di installazione è differente dal solito e si deve procedere come segue:

1. Da questa pagina scaricare nel computer il file FooTab.crx.

2. Su Chrome andare in Strumenti>Estensioni oppure nella barra indirizzi incollare direttamente la stringa chrome://extensions/ e confermare premendo Invio.

3. Con il mouse selezionare il file FooTab.crx precedentemente scaricato, quindi trascinarlo e rilasciarlo nella pagina Estensioni appena aperta e confermare l’aggiunta a Chrome di FooTab:

Conferma aggiunta FooTab a Chrome

cliccando il pulsante Aggiungi. Finito.

Adesso non resta che verificare il funzionamento del componente aggiuntivo, chiudendo una sessione multischede di Chrome per poi avviare nuovamente il browser. Come si avrà modo di notare personalmente, il browser caricherà soltanto la scheda in primo piano ma non le altre (che pur ripristinate verranno caricate una volta selezionate), di conseguenza Chrome sarà più veloce in avvio rispetto a prima.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati