Disattivare tutte le estensioni Chrome con un click di mouse

Fra i vari metodi per risolvere i crash di Google Chrome, descritti in questo articolo, abbiamo visto anche Extension Automation ovvero un componente aggiuntivo che abilita le estensioni soltanto nei siti internet sui quali possono effettivamente interagire, dunque non su tutti e aprescindere; in questo modo si andrà così a ridurre il carico sulla CPU occupato dagli addons.

Per lo stesso motivo, al fine di renderlo più stabile, ma anche per altre esigenze, si potrebbe avere la necessità di dover disabilitare tutte le estensioni installate su Chrome. Normalmente per fare ciò è sufficiente accedere in Impostazioni>Estensioni e rimuovere la spunta dalla casella “Attiva” corrispondente ad ogni componente aggiuntivo.

Molto probabilmente però la lista delle estensioni installate potrebbe essere piuttosto ampia, quindi disabilitarle per poi abilitarle nuovamente in un secondo momento potrebbe rivelarsi una pratica lunga e noiosa. In tal caso ecco allora che potrà tornare utile in questo senso il componente aggiuntivo One-Click Extensions Manager con il quale infatti è possibile disattivare con un click tutte le estensioni di Chrome, o soltanto quelle di proprio interesse, e attivarle nuovamente con un altro click di mouse. Vediamo come procedere.

1. Per prima cosa installare One-Click Extensions Manager.

2. Una volta installato, l’icona di One-Click Extensions Manager verrà mostrata accanto alla barra indirizzi internet del browser. Dunque quando si avrà necessità di disabilitare tutte le estensioni di Chrome, come nell’esempio sotto in figura:

One-Click Extensions Manager

basterà fare un click su tale icona e nel menu a tendina che verrà visualizzato cliccare il pulsante “Power” (il primo della lista) per disattivare tutti i componenti aggiuntivi installati nel browser. All’occorrenza per disattivare solo quelli di proprio interesse, nel menu a tendina fare un click di mouse sui desiderati. In entrambi i casi le estensioni disattivate si potranno riattivare (altrettanto rapidamente agendo sempre dal menu a tendina di One-Click Extensions Manager) tutte insieme cliccando nuovamente il pulsante “Power” oppure con un click su quelle disabilitate singolarmente.

L’effetto ottenuto, a livello di carico della CPU, si può vedere nell’immediato sia nel Task Manager di Chrome che in quello di Windows (come negli esempi che ho riportato qui sotto in figura):

Task Manager prima e dopo One-Click Extensions Manager

Ovvero nel “Prima” (con tutte le estensioni attivate), il carico sulla CPU del computer è nettamente superiore al “Dopo”, il che può appunto rivelarsi utile al fine di ridurre i crash di Chrome o comunque per avere un browser più leggero da questo punto di vista.

Download One-Click Extensions Manager

1 commenti:

ho bisogno dello scrittto

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati