Accedere a tutti i servizi Google dalla barra di navigazione di Chrome e Firefox

Accedere a tutti i servizi Google dalla barra di navigazione di Chrome e Firefox

Ormai si è soliti usare anche più volte al giorno i vari e utili servizi che Google ha sviluppato nel corso degli anni e che mette liberamente a disposizione sul web.

Giusto per fare qualche esempio: Google Traduttore se si ha necessità di tradurre parole e frasi, YouTube per vedere e caricare video in streaming, Gmail per inviare e ricevere email, Blogger per creare e pubblicare un blog, Google Maps per vedere le indicazioni stradali di tutto il mondo, Google Earth per esplorare il mondo, Drive per archiviare file online, Google+ per socializzare online, Google Libri, Picasa per caricare e condividere immagini e tanti altri ancora.

Va da se che se spesso si usa uno o più di questi servizi, andare a cercarli su internet ogni volta che occorre può rivelarsi alla lunga un’operazione un po’ noiosa, mentre invece sarebbe decisamente più comodo raggruppare tutti i servizi Google in un unico posto per potervici accedere subito senza troppi giri. A tale proposito andiamo a vedere come fare con Chrome e Firefox, ma non solo.

Raggruppare i servizi Google con Chrome

Black Menu Google Chrome

Per lo scopo si presta ottimamente l’estensione Black Menu che una volta installata su Chrome aggiungerà alla barra di navigazione del browser, accanto alla barra indirizzi internet, un’icona che una volta cliccata espanderà un menu a tendina dal quale si potrà rapidamente accedere a tutti i servizi by Google facendo semplicemente un clic su quello di proprio interesse.

Download Black Menu

Raggruppare i servizi Google con Firefox

Google Shortcuts Firefox

Su browser di casa Mozilla invece si può installare il componente aggiuntivo Google Shortcuts che una volta installato (non richiede neanche il riavvio del browser) consentirà di aggiungere le iconcine di collegamento ai servizi Google di proprio interesse nella barra di navigazione di Firefox accanto al motore di ricerca integrato (vedi immagini sopra).

Per aggiungere le icone dei servizi Google occorre cliccare la barra dei menu di Firefox con il tasto destro del mouse e nel menu contestuale fare clic sulla voce Personalizza; dunque come nell’esempio sotto in figura:

Personalizza barra degli strumenti Firefox

nella finestra “Personalizza barra degli strumenti” che verrà visualizzata, individuare, trascinare e rilasciare le icone dei servizi Google di proprio interesse nella barra di navigazione del browser; a lavoro finito confermare cliccando il pulsante Fatto.

Download Google Shortcuts

Alternative

+You Gbar e Big G Black Bar Sorter

In alternativa a questi due sistemi, si potrebbe prendere in considerazione di aggiungere alla barra nera della Home Page di Google i servizi che più si utilizzano di frequente (non solo quelli by Google); in tal caso abbiamo già visto come fare su Chrome e Firefox con i componenti aggiuntivi +You Gbar e Big G Black Bar Sorter.

Oppure se si dispone di un account Google, con qualsiasi browser internet basterà collegarsi con questo indirizzo (magari aggiungerlo alla barra dei segnalibri) attraverso il quale si accederà alla pagina del proprio profilo Google dove fra le altre info c’è anche la lista di tutti i prodotti Google utilizzati finora.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati