Trovare voli a basso costo con Google Flight ora disponibile anche in Italia

Trovare voli a basso costo con Google Flight ora disponibile anche in Italia

Lanciato nel 2011 negli Stati Uniti, adesso Google Flight è disponibile anche in Italia (e in altre nazioni europee) prendendo da noi il nome di Voli.

Un servizio che ha riscosso subito successo soprattutto per la semplicità con la quale trovare i voli aerei di proprio interesse da e per ogni destinazione. Non mancano i vari filtri con i quali affinare i dettagli per ottenere nei risultati di ricerca i voli che più soddisfano le personali esigenze.

Da impostazioni predefinite questo strumento di ricerca ordina i voli trovati dal più economico al più costoso, e i prezzi illustrati sono comprensivi di tasse e commissioni incluse. Dando uno sguardo all’interfaccia grafica di Google Flight (sotto in figura):

Google Voli (Google Flight) Ricerca voli

ci si può subito rendere conto di come sia semplice effettuare la ricerca voli. Ci sono diverse opzioni interessanti, ad esempio per quanto riguarda l’andata e il ritorno, negli appositi campi di inserimento cliccando il pulsantino + è possibile indicare più località di partenza e arrivo in maniera tale da ampliare la scelta dei voli dunque delle tariffe.

Con i filtri messi a disposizione, nel caso in cui occorresse, è possibile indicare eventuali Scali, precise Linee aeree (al momento Google Voli non include alcune compagnie aeree anche low cost fra le quali Lufthansa, Ryanair, easyJet, Wizz Air), Prezzo, Durata e con il filtro Altro specificare un orario preciso di partenza e ritorno. Con lo strumento Tariffe più basse (sotto in figura):

Google Voli (Google Flight) Tariffe più economiche

nel caso in cui si ha intenzione di pianificare un viaggio nel lungo o breve termine, ci si può fare bene un’idea del periodo in cui si spenderà meno per prenotare il volo di proprio interesse. Una volta trovato e specificato quello desiderato si potrà procedere con l’indicare il numero di adulti ed eventualmente di bambini e neonati, quindi con la prenotazione:

Google Voli (Google Flight) Prenotazione

L’acquisto dei biglietti non viene effettuato su Google Voli, bensì quest’ultimo una volta cliccato il pulsante Prenota, tramite apposito link rimanderà al sito ufficiale della compagnia aerea che si è scelto sulla quale si potrà completare prenotazione e pagamento senza dover ripetere la ricerca del volo. Per trovare voli low cost avevamo già visto anche questi altri servizi web.

Vai a Google Voli (Google Flight)

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati