Come creare un hotspot WiFi su Windows 8 e 7 senza usare programmi appositi

Con l’hotspot WiFi è possibile condividere via wireless una rete internet in maniera tale che altri dispositivi vi ci si possano connettere per navigare sul web.

Una buona soluzione che si può mettere in atto negli esercizi pubblici per fornire un servizio aggiuntivo ai propri clienti e/o più semplicemente per condividere la connessione internet in sicurezza.

Per quanto riguarda i sistemi operativi Windows esistono diversi programmi per trasformare il computer in un hotspot WiFi come ad esempio i gratuiti e già recensiti Virtual Router Plus e Connectify.

Ma entrando nello specifico di Windows 8 e Windows 7 è bene sapere che è possibile creare un hotspot WiFi senza usare nessun programma esterno bensì agendo semplicemente e velocemente dal prompt dei comandi del sistema. Vediamo come procedere.

1. Avviare il prompt dei comandi di Windows con privilegi di amministratore e come nell’esempio sotto in figura:

Creare hotspot wifi dal prompt dei comandi su Windows 8 e 7

incollare il comando netsh wlan set hostednetwork mode=allow ssid=Vinnie key=12345678 per creare la rete virtuale WiFi. Prima di confermare cliccando Invio, provvedere a cambiare il nome dell’hotspot che si sta per creare, sostituendo il SSID (che nel mio caso è Vinnie) con il nome che più si preferisce dare alla rete (ad esempio il proprio nome o altra parola desiderata); infine in key immettere la password con la quale si desidera consentire ad altri dispositivi di connettersi all’hotspot Wi-Fi (la password deve essere lunga almeno otto caratteri). Adesso si può confermare premendo Invio per creare la rete virtuale.

2. Per avviare l’hotspot Wi-Fi, nella finestra del prompt dei comandi incollare il comando netsh wlan start hostednetwork e premere Invio e come nell’esempio sotto in figura:

Avviare hotspot wifi dal prompt dei comandi su Windows 8 e 7

se tutto è andato bene si potrà notare (in Pannello di controllo > Rete e Internet > Centro connessioni di rete e condivisione) che l’hotspot è stato avviato.

Nota: Nel caso in cui non si riesce ad avviare l’hotspot WiFi perché viene restituito l’errore “Impossibile avviare la rete ospitata” leggere questa guida.

Infatti se ora si proverà a ricercare una rete internet in zona, l’hotspot verrà rilevato dal dispositivo che si sta adoperando (sotto in figura l’hotspot da me creato su Windows 8 individuato dalla ricerca reti del mio iPod touch):

Hotspot Wi-Fi creato su Windows 8 e 7 individuato nella ricerca reti Ad ogni modo l’hotspot seppur creato e visibile ancora non permette l’accesso a internet in quanto non riceve connettività dalla connessione primaria. Per fornire connettività all’hotspot, procedere come segue. Portarsi in Pannello di controllo > Rete e Internet > Centro connessioni di rete e condivisione e come nell’esempio sotto in figura:

Proprietà connessione internet

prima fare un clic di mouse sul nome della connessione internet primaria (nel mio caso “Wi-Fi Digicom_11g”) così da aprire la finestra “Stato Wi-Fi” e qui cliccare il pulsante “Proprietà”. A seguire, nella finestra “Proprietà Wi-Fi” che verrà visualizzata spostarsi nella scheda “Condivisione” e come nell’esempio sotto in figura:

Condivisione connessione internet per hotspot

prima abilitare l’opzione “Consenti ad altri utenti in rete di collegarsi tramite la connessione internet di questo computer” e a seguire in “Connessione rete domestica” espandere il menu a tendina ed indicare l’hotspot WiFi appena creato, nel mio caso è “Connessione alla rete locale (LAN)* 12”, quindi confermare cliccando OK. Tornati alla schermata “Centro connessioni di rete e condivisione” come nell’esempio sotto in figura:

Accesso connessione internet hotspot

adesso non resta altro che verificare che l’hotspot in “Tipo di accesso” sia contrassegnato dalla voce “Internet” la quale appunto notifica che adesso l’hotspot è dotato di connettività, dunque è ora possibile connettersi all’hotspot da altri dispositivi, ovviamente dopo aver digitato la password di accesso ad esso precedentemente associata con l’apposito comando (vedi passo 1).

Quando l’hotspot è avviato, incollando il comando netsh wlan show hostednetwork sarà inoltre possibile vedere alcune informazioni a riguardo, fra le quali anche il numero di dispositivi connessi (Numero di client).

3. Per chiudere l’hotspot Wi-Fi, ovvero per interrompere la connessione internet condivisa, nel prompt dei comandi non si dovrà fare altro che incollare il comando netsh wlan stop hostednetwork e premere Invio e come nell’esempio sotto in figura:

Arrestare hotspot wifi dal prompt dei comandi su Windows 8 e 7

come da notifica verrà riportato l’arresto dell’hotspot, fatto che fra l’altro si può notare effettuando una nuova ricerca reti in zona nella quale l’hotspot non comparirà fra quelle individuate.

LEGGI ANCHE: Come migliorare il segnale WiFi per avere più copertura della rete



29 commenti

Salve,un modo per cancellare la connessione creata è non disattivarla?

Rispondi

Ma una volta che gli dai il comando Stop viene eliminata automaticamente. O ti risulta venga visualizzata in Connessioni di rete?

Rispondi

ciao winni, sono ale, ho fatto tutto ok, il mio pc spunta la connessione al massimo,ma mi resta sempre il triangolino giallo,ho fatto la risoluzione dei problemi e mi dice che il server dns non risponde,che ce da fare?


e, se vorrei che il mio pc tornasse di nuovo come prima, cosa dovrei fare? naturalmente il pc che fa da hotspot.

Rispondi

Ciao Ale, prova a fare così. Apri Start>Esegui, digita cmd e prime Invio. Nella finestra che compare digita il comando ipconfig e premi Invio.

Verranno visualizzate informazioni come: indirizzo IP, Subnet Mask, Gateway predefinito, Server DNS, Server Alternativo.

Senza chiudere questa finestra ora nell'area di notifica della barra applicazioni di Windows fai click destro sull'icona della connessione e nel menu clicca Proprietà (in laternativa vai in Pannello di controllo>Connessioni di rete) e nella lista componenti scorri fino ad individuare la voce Protocollo internet (TCP/IP), quindi selezionala e clicca il pulsante Proprietà. Ora nella finestra Propietà della connessione, disattiva la voce "Ottieni automaticamente indirizzi IP" e immetti i dati che hai ottenuto prima nella finestra del prompt: Indirizzo IP, Subnet mask, Gateway predefinito e conferma.

Dovrebbe funzionare. Diversamente usa un programma per creare l'hotspot come quelli indicati qui:

http://www.guidami.info/search/label/HotSpot%20WiFi

Per chiudere l'hotspot leggi il passo 3 di questa guida.

Rispondi

ciao winni sono sempre ale,
intanto ti ringrazio sempre per il tuo aiuto,
ho fatto la prova come mi ai detto tu, digitando ipconfig trovo: l'indirizzo IP, Subnet Mask, e Gateway predefinito,ma non visualizzo il Server DNS,e Server Alternativo.
comunque inserendo sia indirizzo IP, Subnet Mask, e Gateway predefinito,riesco a risolvere il problema,ma mi spunta che il DHCP non'è abilitato, facendo delle ricerche per la rete wireless,noto che i DHCP e abilitato,booooo.... comunque disperato di tanti tentativi, installo connectify, e finalmente riesco a collegarmi.

Comunque sono curioso a risolvere il problema di prima,e collegarmi senza usare programmi,io sono contrario usare programmi(magari per non appesantire il sistema)

ti faro sapere se risolvero il problema, ciaooo e grazie

Rispondi

Prova questo allora, è portatile non lo devi installare:

http://www.guidami.info/2013/05/wi-host-gratis-per-trasformare-il-pc.html

Rispondi

salve io ho un problema, riesco a creare la rete hotspot ma i dispositivi che si collegano non riescono ad andare in internet, devo attivare la rete dal pc in un qualche modo!

Rispondi

Prova con una di queste altre alternative, sono tutti programmi gratis:

http://www.guidami.info/search/label/HotSpot%20WiFi

Rispondi

Salve ho creato la rete e anche dal centro connessioni di rete mi dice che è connesso a internet però quando mi collego con altri dispositivi si collegano alla rete ma le pagine web non si caricano. Come posso risolvere?

Rispondi

Ciao Davide, prova così, vai in Connessioni di rete e dal menu a tendina della connessione creata condividi quella connessione tramite apposita opzione.

Rispondi

Ciao! Ho seguito tutto correttamente, il mio iPhone riceve la connessione in maniera completa. Inserisco la password, cerco di connettermi e... Non mi fa connettere!! Non riesco a navigare! L' iPhone risulta connesso, ma sostanzialmente non naviga. Come devo procedere in questo caso?

Rispondi

Ciao Anonimo, come suggerito a Davide prova ad andare in Connessioni di rete e dal menu a tendina della connessione creata condividi quella connessione tramite apposita opzione.

Rispondi

Salve! Innanzi tutto grazie di tutto, sei stato di grande utilità. Ho lo stesso problema di Davide, così sono andata come tu hai consigliato in Connessioni di rete e dal menu a tendina della connessione creata ho condiviso quella connessione tramite apposita opzione. Il problema è che ora non si collegano proprio più i dispositivi! Devo aver fatto qualcosa di errato... Sai come aiutarmi per caso? Vittoria

Rispondi

Ciao Vittoria, prova così: per ora deseleziona la condivisione della connessione (anche se l'avevo suggerito a Davide); poi fai un clic destro sulla connessione vai in Proprietà, nella fienstra Proprietà che viene visualizzata fai un clic sull'opzione "Protocollo (Internet TCP/IP)" quindi clicca il pulsante "Proprietà" e nella finestra che verrà visualizzata seleziona le due opzioni "Ottieni automaticamente un indirizzo IP" e "Ottieni indirizzo server DNS automaticamente" e conferma cliccando OK.

Adesso prova a vedere se gli altri dispositivi riescono a connettersi. Se così non fosse allora come avevi fatto in precedenza e come avevo suggerito a Davide condividi la connessione e riprova a vedere se il tutto funziona. Fammi sapere ;)

Rispondi

Salve, ma se volessi proprio eliminare la rete creata?
Grazie

Rispondi

Una volta che la chiudi la rete viene eliminata. Guarda poi se può tornarti utile anche questo articolo:

http://www.guidami.info/2013/12/eliminare-rete-wifi-da-windows-8.html

Rispondi

Salve,ma è normale che l'hotpost si elimina ad ogni riavvio del pc?

Rispondi

Salve! Ho un problema. Io ho creato l'hotspot però non me lo fa avviare dal prompt perchè per sbaglio nella finestra proprietà dell'hotspot ho cliccato disabilita. Come faccio ad abilitarla di nuovo? Aiutatemi vi prego

Rispondi

Ciao Sere, dopo che hai lanciato l'hotspot, anche se disabilitato, vai in Connessioni di rete e vedi se compare. Se compare facci sopra un clic destro di mouse e abilitalo.

Rispondi

ciao Vinnie ho lanciato la rete con nome "prova",per cambiare l'ssid della rete cosa devo fare?

Rispondi

Ciao Storm, chiudi l'hotspot con il comando apposito indicato nell'articolo e poi riavvialo con il nuovo SSID che vuoi usare.

Rispondi

grazie,adesso c'è un problema,quando ero in centro di connessioni,ho cliccato nell hotspot,e per sbaglio ho fatto disabilita,cosa devo fare per riabilitarla?

Rispondi

Creato l'hotspot, in Centro connessioni cliccaci su col destro e nel menu clicca abilita.

Rispondi

il problema è che in centro connessioni la rete non compare,e se provo ad avviarla dal prompt mi dice:
"il gruppo o la risorsa non si trova nello stato appropriato per eseguire l'operazione richiesta"

Rispondi

Ok avevo capito male. Disattivando l'hotspot hai proprio disattivato il driver della rete ospitata. Dunque procedi così:

1. Fai un clic destro su Risorse del computer e nel menu clicca Proprietà per aprire la finestra Sistema.
2. Nella finestra sistema clicca il link Gestione dispositivi per aprire la finestra Gestione dispositivi.
3. Nella finestra Gestione dispositivi clicca Visaulizza > Mostra dispositivi nascosti
4. Nella lista dispositivi individua ed esapndi Scheda di rete quindi fai un clic destro su Scheda virtuale rete ospitata Microsoft e nel menu clicca la voce Attiva.

Finito adesso puoi nuovamente creare l'hotspot WiFi. Fammi sapere se risolvi e rileggi la guida che ho aggiunto altri passaggi. ;)

Rispondi

Ho scritto anche questa guida per risolvere l'errore "Impossibile avviare la rete ospitata. Il gruppo o la risorsa non si trova nello stato appropriato per eseguire l'operazione richiesta.":

http://www.guidami.info/2015/05/come-risolvere-errore-impossibile-avviare-rete-ospitata.html

Rispondi

Grazie!adesso la rete ospitata funziona correttamente!

Rispondi

Posta un commento

Per sapere quando è stata pubblicata una risposta al tuo commento puoi ricevere una notifica selezionando "Inviami notifiche" (eccetto chi commenta come Anonimo). I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati.