Ottimizzare l’uso della memoria da parte dei browser internet Firefox, Chrome, IE e altri

Ottimizzare l’uso della memoria da parte dei browser internet Firefox, Chrome, IE e altri

Rispetto al passato, con la diffusione di internet i browser web si sono via via sempre più evoluti fino allo stato attuale, ora capaci di soddisfare anche le più particolari esigenze e di svolgere svariati compiti.

Unico difetto dei più popolari e odierni browser internet è l’incontrollato e talvolta eccessivo consumo di memoria RAM che specialmente su i computer meno dotati in tal senso può causare rallentamenti oltre che dello stesso browser anche del sistema.

A tale proposito abbiamo già visto alcuni accorgimenti per ridurne il consumo ad esempio servendosi di questi addons appositi per Firefox o mettendo in pratica questi suggerimenti, oppure su Chrome questi consigli su come rimediare ai troppi processi in esecuzione al fine di velocizzarlo. Se infatti ci si fa caso, aprendo il Task Manager di Windows ci si potrà subito rendere conto del quantitativo di RAM consumata dai browser internet in esecuzione.

Un altro efficace rimedio poi è il piccolo programma gratis Web Browse Optimizer per i sistemi operativi Windows, che ha la funzione di ottimizzare il consumo di memoria da parte dei browser internet con lo scopo finale di tenerli veloci evitando rallentamenti anche nel caso in cui sono aperte e si stanno navigando più schede web alla volta. Caratteristica interessante di questo software è di essere in grado di ottimizzare il consumo di RAM da parte dei più noti browser internet come Google Chrome, Firefox, Internet Explorer, Opera, Safari, e altri ancora come Palemoon, Maxthon, Safari, Green Browser, Comodo Dragon, K-Meleon, Flock, SeaMonkey, Netscape, Avant Browser per un totale di sedici.

Fra l’altro è decisamente semplice da usare; una volta installato e avviato, Web Browse Optimizer si presenterà con questa interfaccia grafica, nella quale come nell’esempio sotto in figura:

Web Browse Optimizer

si dovrà selezionare i browser internet che si desidera ottimizzare (anche più di uno) mettendo la flag nella corrispondente casella di selezione. In Optimize Time espandendo il menu a tendina si deve poi indicare ogni quanti secondi deve avvenire l’ottimizzazione (da un minimo di 1 secondo a un massimo di 5), dunque in Optimize Memory non resta che selezionare l’opzione On per attivare e avviare istantaneamente l’ottimizzazione automatica del consumo di RAM da parte dei browser internet appena indicati. Come si può vedere nell’immagine qui sotto:

Consumo di RAM Prima e Dopo Web Browse Optimizer

effettivamente Web Browse Optimizer ha mantenuto le promesse riducendo non di poco il quantitativo di RAM impiegata (nel mio caso da Chrome e Firefox), fatto del quale ne gioveranno maggiormente i computer meno dotati da questo punto di vista.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e 8

Dimensione: 1.36 MB

Download Web Browse Optimizer

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati