Trucco per trovare i video di YouTube più recenti possibile

Trucco per trovare i video di YouTube più recenti possibile

Quando si intende trovare notizie, informazioni e in generale contenuti il più recenti possibile, su Google si possono affinare i risultati usando gli Strumenti di ricerca e in Qualsiasi data (opzione predefinita) indicare l’intervallo temporale di proprio interesse.

Anche su YouTube le ricerche dei video si possono affinare adoperando lo strumento Filtri posizionato subito sotto al motore di ricerca interno del sito. Per quanto riguarda la Data di caricamento le opzioni a disposizione sono tre: video caricati Oggi, Questa settimana o Questo mese.

Nonostante il filtro però i filmati restituiti nei risultati di ricerca non vengono sempre ordinati in base alla data di caricamento, ovvero dal più al meno recente e fra l’altro non sono poi così recenti. Cosa che invece tornerebbe comoda se l’intenzione è quella di trovare subito i video più freschi di upload.

Nel caso in cui si è in cerca di una soluzione di questo tipo, tramite una stringa da aggiungere al link della pagina dei risultati è possibile ordinare cronologicamente i video di YouTube trovati da quello caricato più recentemente in poi. Con questo metodo verranno mostrati nella pagina dei risultati i video caricati anche pochi minuti fa, dunque sarà possibile guardare filmati decisamente recenti nel vero senso della parola. Vediamo come procedere.

Prima di vedere come fare, per rendersi personalmente conto della differenza consiglio di fare una ricerca su YouTube e con lo strumento Filtri ordinare a propria discrezione i filmati trovati in base a quelli caricati Oggi, Questa settimana o Questo mese. Nell’esempio sotto in figura come termine di ricerca ho inserito “nasa” e come filtro ho applicato video caricati “Oggi”:

Ricerca YouTube con Filtro Oggi

Principalmente i filmati trovati vengono ordinati cronologicamente in base alla data di upload, anche se in lista talvolta non è raro trovare un video più recente posto sotto a uno meno recente. Oltre a questo i filmati sono vecchi di alcune ore.

Adesso vediamo come il tutto cambia servendoci della stringa precedentemente menzionata. Dunque nella pagina dei risultati di ricerca di YouTube spostarsi nella barra degli indirizzi internet del browser e subito dopo il link esistente (come nell’esempio sotto in figura):

Stringa YouTube per trovare video recentissimi

incollare la stringa &search_sort=video_date_uploaded e premere Invio per effettuare la nuova ricerca. Come adesso si potrà notare, nella pagina dei risultati di ricerca di YouTube verranno mostrati i video più freschi di caricamento trovati e correttamente disposti in ordine cronologico dalla più recente data di upload:

Video YouTube trovati caricati sul sito da pochi minuti

Ma questa volta i video oltre che a rispettare un perfetto ordinamento cronologico non saranno vecchi di qualche ora, bensì soltanto di qualche minuto. C’è infatti da considerare che la quantità di filmati caricati sul sito è davvero impressionante; secondo alcune dichiarazioni degli stessi proprietari del sito si stima che su YouTube ogni minuto vengono caricate ben 60 ore di video. Dunque molto probabilmente se dopo qualche minuto aggiornate la pagina delle ricerche affinate con la stringa di cui sopra, non c’è da meravigliarsi se nei risultati compariranno nuovi filmati ancora più recenti di quelli trovati con la precedente ricerca effettuata poco prima.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati