Come esportare SMS iPhone sul PC recuperandoli dal backup su un documento

Poter esportare gli SMS dall’iPhone al computer (quelli inviati e ricevuti) può rivelarsi una soluzione utile nel caso in cui si è smarrito il telefono in modo tale da poter recuperare i messaggi importanti, oppure per portarli su di un documento di testo.

Da impostazioni predefinite l’iPhone però non prevede alcun modo nativo per salvare o esportare gli SMS sul computer (sia esso Windows o Mac) dovuto al fatto che iOS è un sistema operativo chiuso.

Di conseguenza in tal senso si dovrà agire per vie traverse sfruttando un file del backup del dispositivo salvato sul computer e di un servizio web gratuito sviluppato appositamente per lo scopo, ovvero per esportare i messaggi inviati e ricevuti da iPhone da quel file del backup. Vediamo come procedere.

1. Va da se che per esportare anche gli ultimi SMS inviati dall’iPhone è prima necessario effettuare il backup del dispositivo agendo da iTunes. Dunque collegare l’iPhone al computer, su iTunes selezionare il dispositivo e nella scheda Riepilogo (come nell’esempio sotto in figura):

Fare backup iPhone su Questo computer

come modalità di Backup selezionare Questo computer (se si seleziona iCloud non sarà possibile procedere con l’esportazione degli SMS) e avviare la creazione del backup facendo clic sul pulsante Effettua backup adesso.

2. Effettuato il backup ora non resta che andare a procurare il file prima menzionato. Tale file si chiama 3d0d7e5fb2ce288813306e4d4636395e047a3d28 e in esso sono memorizzati gli SMS inviati e ricevuti dall’iPhone; il file si trova seguendo questo percorso:

Windows XP: Risorse del computer>Disco locale (C:)>Documents and Settings>Nome Utente>Dati applicazioni>Apple Computer>MobileSync>Backup

Windows 7 o 8: Computer>Disco (C:)>Utenti>NomeUtente>AppData>Roaming>Apple Computer>MobileSync>Backup

Mac OS X: Utente> Libreria> Application Support> MobileSync> Backup

All’interno della cartella Backup saranno presenti una o più sottocartelle che come nome riportano una serie di numeri e lettere casuali; fra queste scegliere la più recente in quanto è quella che corrisponde all’ultimo backup iPhone effettuato (come nell’esempio sotto in figura):

Cartella di Backup iPhone più recente

Aperta la cartella, adesso al suo interno individuare il file 3d0d7e5fb2ce288813306e4d4636395e047a3d28, dunque come nell’esempio sotto in figura:

File backup iPhone per esportare SMS inviati e ricevuti

selezionarlo e copiarlo e incollarlo in un altra cartella, sul Desktop ad esempio.

3. Ora collegarsi con questo sito web e scorrere la pagina verso il basso fino ad individuare questo form (sotto in figura):

Servizio internet per esportare in un documento gli SMS inviati e ricevuti su iPhone

nel quale non si deve fare altro che cliccare il pulsante Sfoglia e indicare dal computer il file 3d0d7e5fb2ce288813306e4d4636395e047a3d28 copiato precedentemente sul Desktop e indicare in quale formato documento si preferisce esportare gli SMS dell’iPhone (scegliendo fra PDF, MS Excel o HTML). Confermare cliccando il pulsante Submit per caricare il file.

A seconda della grandezza del file il caricamento potrebbe richiedere alcuni minuti; in ogni caso al termine sarà possibile salvare e/o aprire e consultare il documento PDF o Excel o HTML sul quale sono stati esportati (dal servizio web) tutti i messaggi dell’iPhone, inviati e ricevuti esportati dal file di backup.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati