Ricerca vocale su internet con l’app di Google per iPhone, iPad, iPod

Ricerca vocale su internet con l’app di Google per iPhone, iPad, iPod

Di recente abbiamo già visto l’efficienza di Siri, l’assistente vocale integrato nei dispositivi iOS Apple, con il quale comandare con la voce il proprio iPhone, iPod touch o iPad per fare ricerche sul web, avviare applicazioni, riprodurre canzoni, vedere il meteo e via dicendo.

Un’innovazione che permette all’utente di limitare notevolmente l’utilizzo delle mani per interagire con i proprio dispositivo risultando di conseguenza decisamente utile in svariate occasioni.

Per coloro che preferiscono tale genere di interazione, in questo caso specifico con il web, Google ha recentemente rilasciato l’applicazione gratuita Ricerca Google per iPhone, iPad, iPod touch che come si può intuire dal nome stesso consente di cercare su internet con Google non alla solita maniera, bensì con il riconoscimento vocale. Con questa app infatti basterà pronunciare i termini di ricerca al microfono senza dover utilizzare le mani per trovare i risultati.

Il riconoscimento vocale di Google Ricerca è veloce e preciso, risultando notevolmente più rapido del classico metodo di ricerca manuale touch. Facile da usare, una volta avviata l’applicazione, nella schermata iniziale basterà toccare il pulsante Ric. voc. per attivare il riconoscimento vocale, dunque non appena comparirà l’icona del microfono non resta che pronunciare i termini di ricerca di proprio interesse:

Google Ricerca pronunciare i termini da cercare sul web

I termini di ricerca pronunciati verranno mostrati testualmente in tempo reale sullo schermo e subito dopo verrà visualizzata la pagina dei risultati corrispondenti:

Google Ricerca risultati trovati e filtraggio dei risultati

All’occorrenza, in basso allo schermo nella barra degli strumenti servendosi della freccetta evidenziata in rosso è anche possibile filtrare i risultati web per Immagini, Luoghi, News, Video, Blog, Discussioni e Libri. Ovviamente i risultati si possono filtrare in via preventiva con la ricerca vocale pronunciando ad esempio comandi vocali specifici come “Foto cascate”, “Che tempo fa a Roma”, “10 euro in dollari” e via dicendo:

Google Ricerca ricerche vocali mirate

Per ridurre i tempi di ricerca sul web l’applicazione di Google in questo caso si rivela dunque decisamente utile permettendo di fare a meno della tastiera per quanto riguarda l’immissione dei termini da cercare sul web; tastiera che comunque si potrà adoperare in ogni momento nel caso in cui occorresse. Il video promozionale dell’applicazione Ricerca Google rende ancora meglio l’idea della sua funzionalità:

Download Ricerca Google

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati