Come rispondere in automatico alle email ricevute con Gmail

Come rispondere in automatico alle email ricevute con Gmail

Ormai con la diffusione degli smartphone, tablet e computer portatili è possibile accedere a internet ovunque ci si trovi (o quasi) per consultare in ogni momento, fra le altre cose, la propria casella di posta elettronica e vedere ed eventualmente rispondere alla email ricevute, siano esse di lavoro o personali.

Ma mettendo il caso che si sta per andare in vacanza in qualche località dove già in partenza si sa che non è disponibile la connessione a internet, o semplicemente si desidera staccare la spina per qualche giorno, invece di sparire per tutta la durata del periodo di riposo senza replicare alla posta in arrivo, sarebbe bene e più professionale abilitare la risposta automatica alle email ricevute, avvisando magari il mittente che al momento si è fuori sede e che potremmo rispondergli personalmente fra tot giorni o in tale data. Nello specifico sotto a seguire andiamo a vedere come abilitare la risposta automatica alle email ricevute con Gmail.

Il tutto si configura in modo semplice e veloce. Per prima cosa accedere alla propria casella di posta elettronica Gmail e come nell’esempio sotto in figura:

Gmail Impostazioni

in alto a destra della schermata cliccare la rotellina/ingranaggio e nel menu a tendina fare clic sulla voce Impostazioni. A seguire verrà così visualizzata la schermata Impostazioni di Gmail, dunque scorrere in basso la pagina fino ad individuare il Risponditore automatico (impostazione che si presenterà come nell’esempio sotto in figura):

Risponditore automatico Gmail

Per iniziare si deve selezionare la casella Attiva risponditore automatico, dunque subito sotto compilare il campo Oggetto e a seguire il campo Messaggio, specificando magari quando si potrà rispondere personalmente all’email, in quanto se un contatto ci invia più di un messaggio la risposta automatica gli verrà inviata una sola volta ogni quattro giorni.

Nel caso in cui si preferisca rispondere in automatico soltanto alle persone incluse nella lista Contatti allora abilitare la corrispondente opzione messa a disposizione. Inoltre se nelle impostazioni di Gmail si è abilitata anche la firma personalizzata, essa verrà inclusa nella risposta automatica. Non resta che confermare il tutto cliccando il pulsante Salva modifiche.

Quando poi si potrà riprendere il controllo di Gmail, per disattivare la risposta automatica alle email ricevute basterà tornare nella schermata Impostazioni e nel Risponditore automatico selezionare la casella Disattiva risponditore automatico.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati