Chrome: salvare le pagine internet in PDF con la funzione nativa del browser

Chrome: salvare le pagine internet in PDF con la funzione nativa del browser

Quando ci si trova in una pagina web della quale interessa il suo contenuto, invece di fare copia e incolla con il mouse sarebbe più utile salvarla nel computer direttamente come documento di testo in formato PDF.

Per fare ciò esistono appositi componenti aggiuntivi per il browser internet come ad esempio Save as PDF per Google Chrome e Mozilla Firefox oppure si possono adoperare appositi servizi online dedicati. Ancora si potrebbe prendere in considerazione di installare nel PC un programma gratis come PDFCreator o 7-PDF Maker che agendo come stampanti virtuali consentono di convertire in PDF qualsiasi risorsa stampabile al computer, dunque anche le pagine internet.

Ma gli utenti che per navigare sul web adoperano Google Chrome, senza avvalersi di alcuna estensione, servizio o programma esterno possono salvare nel computer le pagine internet in formato PDF adoperando la funzione nativa integrata nel browser.

Quando ci si trova davanti alla pagina web di proprio interesse basterà infatti premere l’icona chiave inglese delle Opzioni di Chrome e nel menu cliccare la voce Stampa…, oppure servirsi della combinazione di tasti Ctrl+P. Ci si ritroverà davanti a una schermata di questo tipo:

Opzioni di Stampa Chrome

nella quale in Destinazione di stampa molto probabilmente da impostazioni di default sarà settata la stampante fisica collegata al computer. Dunque occorre cliccare il pulsante Modifica evidenziato in verde e come nell’esempio sotto in figura:

Chrome Stampa Destinazioni recenti e locali

nella finestra popup che verrà visualizzata, in Destinazioni recenti o locali selezionare con un clic di mouse la voce Salva come PDF. Tornati alla schermata precedente ecco che adesso come Destinazione è impostata la modalità Salva come PDF e non più la stampante fisica:

Chrome Salva come PDF pagina internet

e invece del pulsante Stampa adesso c’è il pulsante Salva. Quindi per salvare la pagina internet corrente in formato PDF non resta che cliccare tale pulsante. Il documento PDF ottenuto verrà automaticamente rinominato con il titolo della pagina web e verrà salvato nella cartella di destinazione impostata su Chrome nella quale normalmente vengono salvati tutti i file scaricati dalla rete con questo browser.

2 commenti

ottimo suggerimento!

Rispondi

Ottima informazione
antonella

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati