File Optimizer: ridurre la dimensione dei file senza perdita di qualità

File Optimizer: ridurre la dimensione dei file senza perdita di qualità

Quante volte è capitato di non riuscire a fare stare dentro la chiavetta USB dei file in quanto lo spazio a disposizione era insufficiente.

In generale in alcuni casi avere a che fare con file troppo grandi potrebbe rivelarsi svantaggioso in varie circostanze, ad esempio chi pubblica immagini sul proprio blog o sito tende a ridurne le dimensioni in maniera tale che la pagina web carichi più rapidamente. Ancora, avere a che fare con foto, video e documenti grossi potrebbe impedire di inviarli come allegato email e altre problematiche varie.

Qua su Guidami.info abbiamo già visto svariate soluzioni per ridurre la dimensione dei video ad esempio con Format Factory, con Moo0 VideoMinimizer, ridurre la dimensione delle immagini con FILEminimizer, Shrink Pic, Caesium e Riot, ridurre la dimensione degli MP3 con yacib Portable Mp3, ridurre la dimensione dei PDF con Free PDF Compressor , ridurre la dimensione di un programma portable con AppCompactor e altre applicazioni ancora.

Per coloro che spesso e volentieri si trovano davanti a tale esigenza, File Optimizer potrebbe allora rivelarsi una risorsa particolarmente utile in quanto la sua funzione è quella di ridurre la dimensione dei file, ma non di un solo specifico formato, bensì di varie tipologie di file senza perdita di qualità. Nello specifico File Optimizer è capace di ridurre la dimensione dei seguenti formati di file: AIR, APK, APNG APPX, BMP, CBZ, DOCX, DLL, EPUB, EXE, GIF, GZ, ICO, JAR, JPEG, MNG, MP3, MPP, PNG, PPTX, ODT, OGG, OGV, PDF, PUB, SCR, SWF, TIF, VSD, WEBP, XAP, XLSX e ZIP.

Semplice da adoperare, non richiede neanche installazione e una volta avviato non si dovrà fare altro che trascinare con il mouse e rilasciare nell’interfaccia grafica del programma i file che si desidera ridurre in dimensione; dunque come nell’esempio sotto in figura:

File Optimizer

fare un clic destro di mouse e nel menu contestuale che verrà visualizzato cliccare la voce Optimize (oppure premere la scorciatoia Ctrl+O) per avviare il ridimensionamento dei file aggiunti. Subito dopo avrà inizio il processo di elaborazione che non dovrebbe durare troppo (la durata è comunque legata al numero e alla dimensione dei file immessi). Man mano che i file verranno elaborati, nella colonna Optimized size si potrà vedere la nuova dimensione da confrontare con quella originale riportata invece nella colonna Original size. Nella colonna Status è visualizzata la percentuale di ridimensionamento per il file in questione.

Nel mio caso dai tredici file vari aggiunti al programma sono riuscito a recuperare circa 5 MB di spazio. A seconda dei casi e del numero dei file immessi lo spazio recuperato può essere anche superiore.

Compatibile con Windows: Vista e 7

Dimensione: 10.7 MB

Download File Optimizer | Download diretto

4 commenti

Sinceramente, questo software non è un granchè; arriva al 100% e si blocca infatti non riesci più ad aggiungere altri file inoltre certe volte non te li fa neanche a mettere

Rispondi

Io ho provato anche con altri file e ha fatto il suo lavoro senza alcun problema e senza bloccarsi. Se si blocca basta terminarlo dal task manager e farlo ripartire.

Rispondi

forse non ho capito alcuni passaggi... da come li hai spiegati mi sembravano semplicissimi, ma se trascino il file nello spazio che indichi mi si apre online il mio documento... e cliccando col dx nn succede nulla :-( puoi aiutarmi... ho un file PDF da 204 MB (assurdo!!) che non riesco a ridimensionare all'origine perchè non ho più il programma con cui l'ho creato!! S.O.S. ... grazie in anticipo!!

Rispondi

PeSte funziona proprio così, appena testato nuovamente il programma. I file da ridimensionare si aggiungono via trascinamento e il processo si avvia tramite voce Optmizer del menu contestuale. Il programma come indicato a fine articolo funziona su Windows Vista e 7.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati