Strumenti per ottimizzare la memoria, accelerare e rendere Firefox più veloce

Strumenti per ottimizzare la memoria, accelerare e rendere Firefox più veloce

Firefox è sempre stato un browser per navigare internet piuttosto popolare e ampiamente utilizzato, anche se con il lancio di Google Chrome ha registrato un calo di utenti.

Sta di fatto che sono ancora tante le persone che adoperano il browser web di casa Mozilla che pregi a parte, tra i difetti lamenta pesantezza e lentezza dopo un certo periodo di utilizzo della sessione. Ma in alcuni casi il rallentamento può manifestarsi anche in avvio.

Questi problemi non sono passati inosservati da parte del team degli sviluppatori di Firefox tanto che le ultime versioni del browser risultano essere più veloci delle precedenti release.

Sta di fatto che comunque anche se in maniera minore rispetto al passato, in alcuni casi le performance di Firefox possono ancora calare sensibilmente nonostante si disponga della versione più aggiornata. Ecco perché in queste circostanze possono tornare sempre utili agli utenti del browser Mozilla alcuni addon e strumenti free sviluppati appositamente per ottimizzare la memoria, accelerare e rendere Firefox più veloce. Vediamo quali sono.

Soluzioni addons

Prima di utilizzare questi strumenti sarebbe bene dare un’occhiata alla lista dei 50 addons che rallentano Firefox 4 in avvio e navigazione. Inoltre si potrebbe prendere in considerazione di adoperare anche l’addon eCleaner con il quale eliminare le tracce lasciate dagli addon disinstallati per velocizzare Firefox.

Per liberare la memoria RAM occupata in eccesso da parte di Firefox (anche in automatico), ci sono specifici componenti aggiuntivi per farlo come ad esempio i quattro addons descritti in questo articolo dedicato.

Soluzioni software free

Venendo invece alle applicazioni gratis per velocizzare Firefox, le migliori attualmente a disposizione sono le seguenti:

1. Firemin | Compatibile con Windows: 2000, 2003, XP, Vista e 7 e MacFiremin

Tramite l’utilizzo di una funzione di sicurezza API chiamata EmptyWorkingSet, Firemin costringe il processo di Firefox ad utilizzare un basso quantitativo di memoria RAM (il limite è settabile a proprio piacimento servendosi dell’apposito cursore) in maniera tale che il carico del browser non superi la soglia indicata evitando così pesantezza e di sottrarre risorse agli altri processi in esecuzione.

2. Firefox Booster | Compatibile con Windows: NT, XP, Vista e 7

Firefox Booster

Firefox Booster è una piccola applicazione portable che tenta di ottimizzare e velocizzare Firefox in base alla velocità della propria connessione internet sia essa veloce (Fast), media (Medium) o lenta (Slow).

3. SpeedyFox | Compatibile con Windows: 2000, 2003, XP, Vista e 7 e Mac

SpeedyFox

E’ un altra applicazione portable che consente di velocizzare fino a tre volte non solo Firefox ma anche altri noti programmi come Chrome, Skype e Thunderbird, alleggerendo il carico dei corrispondenti profili con conseguente guadagno in velocità.

4. Firefox Preloader | Compatibile con Windows: NT, 98, 2000, XP, Vista e 7

Firefox Preloader

Firefox Preloader è un piccolo programma freeware che come si può intuire dal nome stesso precarica Firefox all’avvio di Windows quando si accende il PC in maniera tale che quando poi si va ad aprire Firefox esso venga eseguito immediatamente rimediando così all’ eventuale lentezza in avvio del browser di casa Mozilla.

2 commenti

Quando Firefox rallenta lo chiudo, lo pulisco con Ccleaner, lancio Speedyfox e lo riapro: funziona sempre! :-)

Rispondi

Interessante pulirlo con CCleaner e poi avviarlo dopo Speedyfox, però solo se non serve conservare cookie, cache, e cronologie varie.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati