Nascondere il puntatore del mouse in automatico dopo un certo periodo di inattività

Nascondere il puntatore del mouse in automatico dopo un certo periodo di inattività

Il cursore del mouse è importante per aprire file e cartelle al computer e in generale per gestire qualsiasi programma ed elemento del sistema operativo.

In alcune circostanze però il puntatore del mouse può rivelarsi fastidioso, magari se viene dimenticato posato sul video in riproduzione in un player che non prevede la funzione automatica di nascondere il cursore del mouse, oppure quando si trova in mezzo al testo di un documento mentre si sta scrivendo o leggendo al computer.

Per gli utenti che sono in cerca di una soluzione che consente di nascondere il cursore del mouse dopo un certo periodo di tempo di inattività, ovvero che non viene mosso il mouse, troverà decisamente utile la piccola applicazione portable AutoHideMouseCursor.

Non richiede installazione, leggero, una volta avviato AutoHideMouseCursor si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

AutoHideMouseCursor

Agendo sul pulsante evidenziato in fucsia (spostandolo a destra o a sinistra) non si deve fare altro che indicare dopo quanti tot secondi di inattività del mouse (ovvero che non viene adoperato), il cursore venga nascosto. Da impostazioni predefinite il timer è settato dopo cinque secondi di inattività.

Nel caso in cui si volesse far avviare AutoHideMouseCursor con Windows, mettere la spunta alla casella Start with Windows. Spuntando la casella Disable, l’applicazione verrà disattivata temporaneamente, dunque il puntatore del mouse non verrà nascosto. Per chiudere il programma (gestibile tramite apposita icona visualizzata nella barra di Windows vicino all’orologio), premere il pulsante ESC.

Compatibile con Windows: 2000, 2003, 2005, XP, Vista e 7

Dimensione: 19 KB

Download AutoHideMouseCursor

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati