Convertire file audio MP3, WMA, WAV, FLAC, AAC, M4A, OGG con Freemake Audio Converter

Freemake è un’azienda che ha sviluppato programmi gratis ormai diventati più che noti come Freemake Video Converter, Freemake Video Downloader, Freemake Music Box.

Freemake Audio Converter è la risposta a Freemake Video Converter ovvero se quest’ultimo consente di convertire i più popolari formati video, Freemake Audio Converter è stato creato appositamente per convertire i più popolari file audio, nello specifico MP3, WMA, WAV, FLAC, AAC, M4A, OGG.

Interessanti caratteristiche contraddistinguono questo programma gratis da tanti altri software simili. Innanzitutto l’interfaccia grafica disponibile in varie lingue tra le quali anche l’italiano, la semplicità d’uso, la velocità di conversione, le tante opzioni di conversione e la possibilità di poter convertire in automatico uno dopo l’altro più file audio alla volta.

Una volta installato (durante l’installazione deselezionare l’installazione dei software partner suggeriti se non graditi) e avviato, Freemake Audio Converter si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

Freemake Audio Converter

Nella quale in primis si deve cliccare il pulsante Audio evidenziato in fucsia per indicare il file audio o i file audio che si desidera convertire. Una volta aggiunte le tracce, nell’area evidenziata in rosso con un clic di mouse si dovrà indicare il formato audio di proprio interesse nel quale effettuare la conversione. Subito dopo verrà così visualizzata la finestra Parametri destinazione “formato di conversione indicato” (sotto in figura):

Freemake Audio Converter Parametri di conversione

Da impostazioni di default viene suggerita la conversione in Qualità ottimale ma all’occorrenza è possibile settare un altro livello qualitativo cliccando il pulsante evidenziato in verde indicando nella lista quello che si ritiene più opportuno. Ancora, il livello qualitativo selezionato si può personalizzare ulteriormente cliccando il pulsante evidenziato in giallo per modificare impostazioni come titolo, canali, sample rate e bitrate.

Cliccando il pulsante evidenziato in fucsia si potrà indicare la cartella di destinazione nella quale si preferisce salvare i file audio convertiti, ad esempio nel Desktop. Non resta che avviare la conversione cliccando il pulsante Converti:

Freemake Audio Converter Conversione

Al termine le tracce convertite saranno disponibili nella cartella di destinazione indicata. Interessante anche la funzione Unisci file:

Freemake Audio Converter Unisci file

Con Freemake Audio Converter è infatti possibile unire in un unico file audio le tracce aggiunte alla lista di conversione cliccando il pulsante evidenziato in rosso attivando su ON la funzione Unisci file. La durata di riproduzione totale del file che si andrà ad ottenere unendo le tracce indicate, viene mostrata nell’area evidenziato in fucsia. Per avviare il processo non si dovrà fare altro che indicare il formato di conversione desiderato.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 1.40 MB

Download Freemake Audio Converter

2 commenti

Programmino delizioso e intuitivo. Ma quando sono connesso da un altro pc, uso un convertitore on line:
http://www.online-convert.com/
Ciao da rico.

Rispondi

Ciao rico, si ottimo Online-Converter, ho dedicato anche alcuni articoli al servizio.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati