Come risolvere il problema Adobe Flash Player ha smesso di funzionare

Come risolvere il problema Adobe Flash Player ha smesso di funzionare

Adobe Flash Player è un plugin indispensabile da installare nel computer in quanto consente la visualizzazione di vari contenuti internet come ad esempio i video di YouTube e qualsiasi altro filmato in streaming, giochi online, applicazioni basate su di esso e via dicendo.

Adobe periodicamente rilascia nuove versioni del Flash Player alle quali si può passare facilmente e liberamente eseguendo l’aggiornamento che verrà notificato sul desktop. In alcuni casi dopo l’aggiornamento non è raro che il Flash Player dia origine a qualche problema come ad esempio l’errore Adobe Flash Player ha smesso di funzionare.

In questa circostanza dunque non si potrà eseguire la risorsa in questione fino a che l’errore restituito dal plugin non verrà risolto. Per rimediare a tale problematica si può provare a seguire la procedura che adesso andremo a vedere e che personalmente su due miei PC ha consentito di risolvere l’errore quando si presentava.

Prima di effettuare la procedura si può tentare di fissare il problema riavviando semplicemente il computer. Sembra banale ma dopo l’aggiornamento di Flash Player l’errore può essere dovuto al fatto che il sistema operativo non è riuscito a metabolizzare bene la nuova versione, dunque un riavvio del PC potrebbe risolvere il tutto. Diversamente procedere come segue.

1. Disinstallare Adobe Flash Player dal computer non utilizzando il tool predefinito di Windows o altri software di terze parti, bensì dell’apposita applicazione ufficiale Uninstaller for Flash Player che funziona su tutti i sistemi operativi Windows a 32 bit e 64 bit ed è scaricabile liberamente da questa pagina, pesa 671 KB.

2. Prima di avviare l’Uninstaller chiudere il browser internet e qualsiasi altra applicazione che utilizza Adobe Flash Player. Dunque avviare l’Uninstaller e come nell’esempio sotto in figura:

Disinstalla Adobe Flash Player

nella finestra Disinstalla Adobe Flash Player fare clic sul pulsante DISINSTALLA per avviare la rimozione del plugin dal sistema.

3. A disinstallazione completata riavviare Windows, aprire il browser internet e collegarsi con questa pagina per verificare lo stato di Flash Player:

Verificare lo stato di Flash Player

se subito sotto la voce Can you see the movie below? all’interno del rettangolo grigio non si vede alcuna animazione bensì resta vuoto, significa che nel computer non è installato Adobe Flash Player, dunque la disinstallazione è riuscita bene.

4. Adesso occorre reinstallare Adobe Flash Player; l’ultima versione disponibile si deve scaricare dalla pagina ufficiale del sito Adobe raggiungibile a questo indirizzo. A installazione completata il problema dovrebbe essere ora risolto. In caso contrario provare ad effettuare una scansione antivirus e antimalware per verificare l’eventuale presenza di malevoli nel sistema che stanno impedendo il corretto funzionamento del plugin.

5 commenti

si, ma questa procedura vale anche per Chrome che ha il Flash Player integrato?

Rispondi

ok ma questo vale anche per Chrome che ha il flash player integrato?

Rispondi

In teoria dovrebbe andare anche per Chrome, ma per il browser di Google si potrebbe rimediare con quest'altra procedura:

http://www.guidami.info/2012/01/come-risolvere-crash-di-google-chrome.html

Rispondi

purtroppo la procedura proposta non funziona per niente: il problema permane

Rispondi

Che browser internet stai utilizzando?

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati