Ottimizzare il PC portatile per aumentare la durata della batteria con Battery Optimizer

Ottimizzare il PC portatile per aumentare la durata della batteria con Battery Optimizer

Spesso può capitare di ritrovarsi ad usare il computer portatile in qualche posto dove non è possibile collegarlo alla presa elettrica, ad esempio in luoghi pubblici come l’aeroporto, stazioni, bar e via dicendo e proprio in quel momento quando il PC serve più che mai ci si rende conto che la batteria è agli sgoccioli.

Le prime cose da fare in questa situazione sono la regolazione delle opzioni di risparmio energia settando la modalità più economica, diminuire l’illuminazione dello schermo e se è possibile disattivare anche il Wi-Fi, bluetooth e gli infrarossi. Si potrebbe poi intervenire con la chiusura dei processi e dei programmi inutili che non si stanno usando e/o che stanno agendo in background.

Oppure per fare tutto in modo automatico con un clic di mouse si può direttamente usare il programma gratis Battery Optimizer. Questo software freeware infatti ha la funzione di aumentare la durata della batteria del PC portatile di una certa percentuale, previa analisi dell’attuale configurazione del sistema.

Ovvero in base alle opzioni settate su Windows, ai processi e all’hardware in esecuzione, Battery Optimizer con la scansione riuscirà a calcolare la percentuale di carica della batteria che è possibile guadagnare ottimizzando alcune impostazioni del computer in maniera tale che consumino meno energia aumentando così la durata della carica.

1. Facile da usare, Battery Optimizer è anche in lingua italiana e una volta avviato la sua schermata iniziale si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

Battery Optimizer Esegui diagnostica

nella quale per sapere quanto è possibile guadagnare in termini di durata della batteria è necessario effettuare la scansione cliccando il pulsante Esegui diagnostica.

2. Nella schermata successiva verrà specificato che durante l’analisi il computer deve essere scollegato dalla presa elettrica e che Battery Optimizer provvederà nell’attivazione/disattivazione del Wi-Fi, Bluetooth, infrarossi, periferiche esterne e nel cambiamento della luminosità dello schermo. La scansione a discrezione dell’utente può essere effettuata in modalità espressa, più veloce, oppure completa ma che richiede più tempo. Avviare la scansione cliccando il pulsante Inizia diagnostica.

3. Terminata la scansione verranno mostrati i Risultati ottenuti:

Battery Optimizer risultati analisi per ottimizzazione della batteria

In corrispondenza della voce Guadagno potenziale nella durata della batteria con le ottimizzazioni massime di Battery Optmizer verranno mostrati i minuti in più di durata che è possibile guadagnare se si esegue l’ottimizzazione. Nel mio caso un solo minuto perché già avevo configurato il computer al minimo del consumo. Chi invece non ha fatto tali configurazioni, potrebbe guadagnare anche diversi preziosi minuti. Dunque per avviare l’ottimizzazione cliccare il pulsante Ottimizza durata batteria e nella schermata successiva, nella quale verranno elencate le periferiche, impostazioni e aree che verranno ottimizzate, confermare l’avvio dell’ottimizzazione cliccando il pulsante Esegui ottimizzazioni per applicarle.

Il bello di Battery Optimizer è che memorizza la cronologia delle precedenti ottimizzazioni effettuate in modo tale che con il prossimo utilizzo del programma si sappia già quanto tempo di durata batteria è possibile guadagnare in base all’attuale configurazione del computer, senza dover eseguire nuovamente l’analisi:

Battery Optimizer Ottimizza durata batteria

Nel mio caso tenendo conto della carica disponibile e della configurazione del sistema, se avvio l’ottimizzazione avrò un guadagno potenziale nella durata della batteria di 13 minuti, che non sono pochi.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 2.69 MB

Download Battery Optimizer

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati