Digitare password e dati personali su internet in modo sicuro senza farseli rubare

Farsi rubare la password e altri dati personali vuol dire che il malintenzionato di turno avrà libero accesso ai profili internet dei servizi ai quali ci si è registrati con un account, che possono essere ad esempio Facebook e simili oppure ancora più grave siti come PayPal, Poste, eBay e via dicendo.

In questo senso la principale minaccia che mette in pericolo tali informazioni sensibili sono i keylogger che a loro volta si suddividono in keylogger software e hardware. Il compito dei keylogger è quello di spiare tutta l’attività che viene svolta al computer: programmi usati, siti visitati e tutti i tasti premuti nella tastiera. I dati spiati vengono registrati in un file di testo al quale il malintenzionato potrà accedere non appena la situazione lo permette entrando così in possesso di queste informazioni private.

I keylogger hardware sono più facili da individuare in quanto consistono in dispositivi simili a chiavette USB (a volte anche più piccoli) che si attaccano alle porte USB del PC oppure al connettore della tastiera. Dunque se si ha un dubbio basta fare un veloce controllo visivo e nel caso scollegare tutto quello che c’è di sospetto che non c’era prima.

I keylogger software come ad esempio Revealer Keylogger sono invece dei piccoli programmi (reperibili anche gratuitamente) e per questo più difficili da individuare perché alcuni di essi agiscono in background, ovvero in modo invisibile. C’è da dire però che il malintenzionato deve avere fisicamente accesso al computer della vittima per poter installare il programma spia. Dunque bisogna stare attenti a chi si presta il computer, oppure con chi lo si condivide, o ancora prestare attenzione quando si usa un computer pubblico, magari quello di un internet point, soprattutto se sul web si deve digitare la password di accesso a un sito e/o dati bancari o altre informazioni sensibili in generale.

Dato che prevenire è meglio che curare, per evitare di farsi rubare la password e altri dati privati esistono alcune risorse gratuite che consentono di digitare in modo sicuro tali informazioni rendendole sicure a prova di keylogger. Vediamo quali sono.

1. Oxynger KeyShield | Compatibile con Windows: 7 e 8

Oxynger KeyShield

Oxynger KeyShield è la migliore tastiera virtuale anti-keylogger attualmente in circolazione, forte di importanti caratteristiche di sicurezza come: criptazione dei tasti premuti, protezione da cattura schermate in modalità screenshot e registrazione video, protezione degli appunti di Windows, elevata compatibilità con svariati software come Chrome, Firefox e Internet Explorer e tanti altri programmi che lavorano con dati e informazioni sensibili.

2. Bitdefender Safepay | Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e 8

Bitdefender Safepay

Della Bitdefender, Bitdefender Safepay è un browser internet sviluppato appositamente per effettuare login, pagamenti e transazioni bancarie online in modo sicuro da parte di programmi spia. Pima di avviare e rendere operativa la sessione internet, Bitdefender Safepay effettuerà un rapido controllo del sistema per verificare la presenza o meno di eventuali minacce che potrebbero mettere a rischio la riservatezza della navigazione. Per immettere password e dati privati e sensibili, a disposizione c’è la tastiera virtuale anti-keylogger integrata.

3. Zemana AntiLogger Free | Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e 8

Zemana AntiLogger Free

Zemana AntiLogger Free per i sistemi operativi Windows, è una protezione gratuita da parte dei keylogger non solo dei dati immessi su i browser internet ma anche su tutte le altre applicazioni del computer. Esso protegge la battitura della tastiera rimescolando casualmente i tasti premuti in maniera tale che i programmi spia non possano mai scoprire quelli che si è veramente usati.

4. Neo’s SafeKeys | Download | Compatibile con Windows: 2000, XP, Vista e 7

Neo’s SafeKeys

Neo’s SafeKeys è una tastiera virtuale che consente di digitare i tasti esclusivamente con il mouse. Ogni tasto premuto in questa tastiera verrà automaticamente camuffato dall’asterisco. Utile per scrivere in modo sicuro la password, il numero della carta di credito e altri dati a rischio. Dopo aver digitato il dato nella tastiera, si dovrà evidenziarlo con il mouse (evidenziare gli asterischi) e tenendo premuta la selezione con il tasto sinistro del mouse trascinarla e rilasciarla nel campo di inserimento opportuno della pagina del servizio internet in questione. Ad esempio se si è digitato la password di Facebook bisognerà trascinare e rilasciare la selezione degli asterischi dentro il campo di inserimento password della Home Page del social network.

Neo’s SafeKeys è disponibile in versione a installazione e in versione portable, quest’ultima comoda da portare con se su chiavetta USB per digitare in modo sicuro su altri computer.

5. KeyScrambler Personal | Download – E’ la versione gratuita di questo plugin che funziona con i browser Internet Explorer, Firefox e Flock e con altre popolari applicazioni. Una volta avviato KeyScrambler Personal codificherà i tasti della tastiera in maniera tale che i keylogger non possano individuare i tasti premuti.

Compatibile con Windows: 2000, 2003, XP, Vista e 7

Dimensione: 1.25 MB

6. SpyShelter Personal Free | Download – E’ la versione gratuita di questo programma che si rivela comunque una valida risorsa per la protezione dei propri dati personali. Le sue caratteristiche sono le seguenti:

  • Sistema di protezione (HIPS) ovvero il Sistema di prevenzione delle intrusioni basato sull'Host (definizione su Wikipedia);
  • Anti Keylogger per criptare tutto quello che viene digitato con la tastiera;
  • Anti Screen Capture che impedisce la cattura dello schermo tramite screenshoot silenziosi;
  • Anti Clipboard Capture che impedisce la cattura dei dati che si è copiati negli appunti (clipboard) di Windows.

Unico neo è che la versione gratuita funziona solo con i sistemi operativi Windows a 32 bit.

Compatibile con Windows (32 bit): XP, Vista e 7

Dimensione: 7.8 MB

7. Keylogger Beater | Download – E’ un addon per il browser internet Firefox con il quale mettere al sicuro password e dati sensibili digitati nelle pagine internet. Il compito di questo componente aggiuntivo infatti è tramite tastiera virtuale di camuffare i tasti digitati. Ad esempio se si digita la parola S, l’addon farà invece risultare che si è digitato un’altra lettera, simbolo o numero.

Infine in via preventiva potrebbe tornare utile anche il programma gratis Process Revealer Free Edition che consente di verificare ed eventualmente visualizzare la presenza di programmi e/o processi sospetti in esecuzione su Windows.

LEGGI ANCHE: Sapere se nel PC ci sono keylogger o malware prima di fare il login su internet, rete o server e Test anti keylogger per sapere se la protezione PC contro i keylogger funziona davvero.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati