Guardare video su iPhone, iPod e iPad senza convertirli prima

Guardare video su iPhone, iPod e iPad senza convertirli prima

Da impostazioni predefinite su iPhone, iPod touch e iPad per riprodurre un video preso dal PC è necessario convertirlo prima in formato MP4, diversamente altri formati non sono supportati dunque il filmato non verrà riconosciuto.

Per convertire video in formato ottimizzato per i dispositivi Apple abbiamo già visto svariati programmi gratis per farlo come ad esempio Format Factory, Freemake Video Converter,Hamster Free Video Converter, Miro Video Converter, Free Video Converter e via dicendo.

In alcuni casi c’è comunque chi preferirebbe poter aggiungere i video da vedere su iPhone, iPod touch e iPad senza doverli convertire risparmiando così in termini di tempo. In seguito a questa esigenza sono nate così alcune applicazioni che consentono di farlo, alcune a pagamento altre gratis. A seguire andiamo a vedere quelle Free al momento disponibili.

1. GPlayerDownload

GPlayer

Disponibile anche in lingua italiana, GPlayer riproduce su iPhone, iPod touch e iPad i seguenti formati video e audio XVID/DIVX AVI, WMV, RMVB, ASF, H264, MKV, TS, M2TS, MP3, WMA, WAV, OGG, FLAC e supporta anche i sottotitoli con estensione SMI, ASS, SUB, SRT, TXT. I video si possono aggiungere anche via Wi-Fi in modalità WIFI Upload. Invece per aggiungerli tramite iTunes, si deve andare nell’elenco App del proprio dispositivo e come nell’esempio sotto in figura:

iTunes Applicazioni

nella lista Applicazioni selezionare con un clic GPlayer, cliccare il pulsante Aggiungi e dal PC indicare il video di proprio interesse che si desidera caricare sul dispositivo e al termine avviare la sincronizzazione. Tutti i filmati aggiunti si potranno sfogliare comodamente su GPlayer tramite elenco che ne riporta la miniatura e le relative informazioni.

2. FlexPlayer

FlexPlayer

FlexPlayer è un’altra ottima soluzione per vedere senza fare la conversione video e film su iPhone, iPod touch e iPad. Supporta i più popolari formati come AVI, DivX, Xvid, VOB, MKV, MP4, MOV, OGM, WMV, FLV. Il procedimento per l’aggiunta dei filmati è lo stesso di GPlayer, ovvero si deve accedere all’elenco App del proprio dispositivo, in Applicazioni selezionare FlexPlayer e cliccare il pulsante Aggiungi per caricare i video desiderati.

3. Air Playit

Air Playit

Con Air Playit è possibile riprodurre qualsiasi formato video che c’è nel computer su iPhone, iPod touch e iPad in quanto la riproduzione avviene in streaming. Ovvero nel computer o Mac si installa il client server di Air Playit che consentirà tramite connessione Wi-Fi di trasmettere in streaming i filmati che si è deciso di condividere e che a loro volta verranno letti sul dispositivo dall’applicazione Air Playit dopo averla messa in comunicazione con il client server via wireless. Air Playit funziona anche con i dispositivi Android.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati