Come verificare se il Mac è stato infettato dal virus Flashback

Come verificare se il Mac è stato infettato dal virus Flashback

Quante volte vi è capitato sentire e sentirvi dire lascia stare il PC Windows e passa al Mac che è sicuro ed è impossibile che prenda dei virus? Questo discorso poteva essere vero fino a un anno fa circa, prima che venisse fuori il Trojan Flashback che ad oggi ha già infettato più di 700.000 Mac.

Un malware che agisce tramite falla di Java della Oracle e che potrebbe minare la sicurezza dei propri dati personali. Dato che questo malevolo agisce silenziosamente e di conseguenza è difficile da individuare via sintomatologie, è stata sviluppata un’applicazione gratuita dal nome FlashbackChecker che ha il compito di verificare in maniera rapida tramite analisi, se il proprio Mac è stato infettato o meno dal Trojan Flashback.

L’applicazione fa tutto in automatico, ovvero una volta scaricata e avviata si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

FlashbackChecker

nella quale non si deve fare altro che cliccare il pulsante Check for Flashback Infection per avviare la scansione del sistema. Al termine verrà visualizzato il responso dell’analisi e la notifica No Signs of infection were found sarà mostrata nel caso in cui il Mac in questione non è stato infettato dal malware.

In caso contrario, se il Mac invece risulta essere infetto, si dovrà fare la cura per eliminare il Trojan Flashback seguendo la procedura suggerita dal sito F-Secure disponibile a questo indirizzo; nel caso in cui si avessero problemi con l’inglese si può semplicemente tradurre la pagina internet in italiano con una delle tante risorse a disposizione.

Malware o non malware la Apple ha rilasciato appositi aggiornamenti, assolutamente da fare per mettersi al sicuro dal Trojan Flashback e da eventuali simili e/o future infezioni che si potrebbero incontrare.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati