5 programmi gratis per partizionare l’hard disk su Windows

5 programmi gratis per partizionare l’hard disk su Windows

Partizionare l’hard disk vuol dire dividere la memoria del disco in due o più parti-zioni appunto da usare separatamente. Ad esempio si usa partizionare l’hard disk per installare un secondo sistema operativo, oppure per confinare in un’ altra partizione file di un certo tipo.

Mentre su Windows XP in merito non c’è alcuna funzione nativa per effettuare tale operazione, su Windows 7 esiste invece lo strumento per partizionare il disco ricavando dallo spazio non allocato dell’hard disk una seconda unità di memoria.

Tale strumento però è molto basilare, sprovvisto di funzioni avanzate che invece potrebbero tornare comode nella maggior parte delle circostanze. In questo caso sarebbe meglio servirsi di software esterni sviluppati appositamente per lo scopo, come i cinque programmi gratis che andremo ora a vedere.

1. EaseUS Partition Master Home Edition

EaseUS Partition Master Home Edition

E’ forse il più popolare software per partizionare dischi. Disponibile in tre versioni fra le quali quella gratuita la Home Edition, EaseUS Partition Master si rivela fra l’altro piuttosto semplice da adoperare. Le sue funzioni principali oltre a partizionare, sono la possibilità di ridimensionare le partizioni a proprio piacimento, ovvero è l’utente che sceglierà quanto spazio dedicare alla partizione, e all’occorrenza consente di unire le partizioni create in precedenza.

EaseUS Partition Master Home Edition è compatibile con Windows 2000, XP, Vista, 7 e 8, pesa 11.2 MB.

2. Partition Manager Free Edition

Partition Manager Free Edition

Partition Manager Free Edition è un altro noto software per partizionare dischi su Windows e la sua versione gratuita la Free Edition consente oltre alla creazione di partizioni, di formattarle, spostarle, ridimensionarle ed eliminarle. Inoltre con la tecnologia Resize Hot Paragon la partizione può essere ingrandita senza bisogno che Windows debba essere riavviato. Funziona su Windows XP, Vista e 7 e pesa 42 MB.

3. Wondershare Disk Manager Free

Wondershare Disk Manager Free

Wondershare Disk Manager Free è un altro valido software per Windows con il quale creare partizioni, copiare partizioni, eliminare, ridimensionare e recuperare le partizioni. Funziona su Windows XP, Vista e 7, pesa 5.92 MB.

4. MiniTool Partition Wizard Home Edition

MiniTool Partition Wizard Home Edition

La versione gratuita del programma, la Home Edition, nonostante venga rilasciata come freeware è comunque ricca di interessanti funzioni. Nello specifico con MiniTool Partition Wizard Home Edition è possibile creare partizioni, unire partizioni, ridimensionare, spostare, eliminare, formattare, copiare partizioni e tante altre opzioni di gestione ancora. Funziona su Windows XP, Vista e 7 e pesa 10.5 MB.

5. Aomei Dynamic Disk Manager Home Edition

Aomei Dynamic Disk Manager Home Edition

Aomei Dynamic Disk Manager Home Edition è  un altro valido programma, gratis la versione Home Edition, per formattare l’hard disk. La versione è comunque ricca di utili funzioni, oltre alla creazione delle partizioni, che consentono di creare, cancellare, formattare, ridimensionare, ridurre, spostare, estendere la partizione. Funziona su 2000, XP, Vista e 7 e pesa 10.18 MB.

2 commenti

Vinnie caro la solita rompiscatole....io ho due HD separati nello stesso pc. Uno diciamo il primario ha XP l'altro ha Seven.
Per passare da uno all'altro devo ovviamente riavviare il pc. Secondo te essendo dove è Seven und HD di 1 TB potrei creare una partizione e se affermativo questa rimane sempre legata a Seven????
Già mi sono fatta una cultura nel senso che cercando di non fare pasticci quello che è C:\ di qua diventa D:\ di la e viceversa per cui se memorizzo qualcosa devo poi stare attenta a cosa aggiungo e/o cancello infatti preferisco usare HD esterno dove ho messo tutto :((
Era molto più facile con un virtuale sullo stesso HD che con switch potevi alternarti....
Grazie della risposta, Buona settimana.
Edvige

Rispondi

Ciao edvige, assolutamente non rompi ;) Se partizioni l'hard disk da 1TB dove c'è Seven, la partizione resta legata sempre a Seven, ovvero pur non essendoci installato sopra il sistema operativo puoi comunque accedere a quella partizione da Risorse del computer come se fosse un'altra unità di memoria. Occhio a non fare pasticci con le lettere. Non cambiare mai per nessun motivo la lettera del drive dove c'è installato il sistema operativo.

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati