Trovare file doppi su Windows vedere lo spazio totale occupato sul disco ed eliminarli

Trovare file doppi su Windows vedere lo spazio totale occupato sul disco ed eliminarliQuando lo spazio sul disco è agli sgoccioli, per liberare memoria oltre che a cancellare file inutili e masterizzare o trasferire su altre periferiche esterne quelli da conservare, da non sottovalutare sono i file doppi che molto probabilmente a seconda dei casi potrebbero occupare un discreto quantitativo di memoria.

Specialmente chi da tanto tempo utilizza lo stesso computer potrebbe ritrovarsi un più che modesto quantitativo di doppioni nell’hard disk. In questo caso per rintracciare i file duplicati ed eliminarli dal disco con lo scopo di liberare spazio utile, tornerà utile il programma DupScout rilasciato anche in versione gratuita.

Semplice da adoperare, non occorre altro che indicare la cartella oppure l’intero hard disk da ispezionare (ma non solo) per vedere se contiene doppioni; nel caso in cui ne venissero rilevati si potranno poi cancellare direttamente agendo con questo programma. Vediamo come funziona.

Una volta installato e avviato DupScout si presenterà con questa interfaccia grafica (sotto in figura):

Dup Scout Freeware metodo di ricerca file duplicati

nella quale per iniziare si deve cliccare il pulsante Duplicate evidenziato in fucsia. Dunque nella finestra Default Profile che verrà visualizzata cliccare il pulsante evidenziato in verde per indicare dove effettuare la ricerca:

Search Duplicates in Directories – Per sottoporre a scansione una specifica cartella indicandola cliccando il pulsante evidenziato in blu;

Search Duplicates in All Local Disks – Per sottoporre a scansione le unità di memoria;

Search Servers and NAS Devices – Per sottoporre a scansione server e NAS;

Search All Servers on the Network – Per sottoporre a scansione tutti i server di una rete.

Indicata la modalità di scansione desiderata, avviare la ricerca dei duplicati cliccando il pulsante Search. Al termine dell’operazione, della quale la durata dipende dalla dimensione e dal numero di file presenti nella directory indicata, verrà mostrata la schermata dei risultati che si presenterà pressappoco come nell’esempio sotto in figura:

Dup Scout Freeware risultati scansione file duplicati rilevati

Nell’area evidenziata in rosso viene mostrato il risultato della scansione, che nel mio caso per la sola cartella Documenti ha rilevato 1555 file doppi per un totale di 1.90 GB di memoria occupata inutilmente.

Nella lista dei duplicati trovati è possibile intervenire su i file singolarmente, cliccandoli con il tasto destro del mouse e gestirli a seconda delle proprie esigenze. Ad esempio cliccando la voce:

Move Duplicate Files to Directory è possibile spostare i duplicati una cartella di proprio interesse.

Compress Duplicate Files consente di comprimere i duplicati senza eliminarli guadagnando un po’ di spazio.

Compress and Move to Directory i duplicati vengono compressi e spostati una cartella selezionata dall’utente.

Delete All Duplicate Files consente di eliminare dal disco tutti i file doppi trovati.

La versione gratuita di Dup Scout consente di lavorare su un numero di 500.000 files massimo, su 2 TB di storage e di creare massimo 3 profili personalizzati. Tutte le differenze tra la versione gratuita e quelle a pagamento si possono consultare su questa pagina. A questo link è invece disponibile il manuale d’uso ufficiale.

Compatibile con Windows: 2000, 2003, 2008, XP, Vista e 7

Dimensione: 4.13 MB

Download gratis Dup Scout Freeware

1 commenti:

anche CCleaner ha questa funzione

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati