Come bloccare le immagini GIF animate dei siti internet

Come bloccare le immagini GIF animate dei siti internet

Le GIF animate sono immagini che in passato venivano parecchio implementate su svariati siti internet mentre oggi invece sono diffuse e condivise soprattutto nei social network come ad esempio Facebook e Google+.

Navigando il web al di fuori dei social network è comunque possibile imbattersi su qualche sito che ancora fa uso delle GIF animate, con percentuale maggiore nei blog personali come Blogger, Wordpress e altri ancora.

Se da una parte tale tipologia di immagini può dare uno tocco di decoro in più, d’altra parte è anche vero che potrebbero disturbare la lettura e/o la visualizzazione della pagina internet in questione dato che lo scopo delle GIF animate è di ripetere all’infinto gli stessi fotogrammi di una scena di un video ad esempio, o in generale un’animazione appunto.

Ecco allora che qualcuno si è posto il problema sviluppando il componente aggiuntivo per Firefox, dal nome Gif Block, che ha il compito di bloccare in automatico, di non visualizzare, le GIF animate presenti nella pagina web che si sta visitando.

Una volta installato l’addon sul browser di casa Mozilla, nella Barra dei componenti aggiuntivi (come nell’esempio sotto in figura):

Icona di Gif Block in Firefox

verrà mostrata l’icona di Gif Block che di default è impostata su Disable. Dunque per abilitarla, ovvero per bloccare le GIF animate dei siti web che si navigheranno, cliccare quest’icona con il tasto destro del mouse e nel menu cliccare la voce Enable. Ovviamente reimpostando Disable le GIF si potranno vedere nuovamente.

Chi non adopera Firefox per navigare internet può bloccare le immagini GIF animate premendo il tasto Esc della tastiera mentre si è sulla pagina web che contiene le GIF. In questo caso le GIF non verranno nascoste bensì verrà bloccata l’animazione/ripetizione dei fotogrammi restando dunque visibile ma come immagine statica.

Download Gif Block

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati