Creare una faccia finta e dati anagrafici inventati da usare per un profilo Facebook falso

Creare una faccia finta e dati anagrafici inventati da usare per un profilo Facebook falsoNel caso in cui si volesse creare un falso profilo Facebook o su un altro social network ad esempio per fare uno scherzo a qualche amico, la fotografia del profilo e alcuni dati anagrafici sono d’obbligo per rendere il tutto più credibile.

Invece di utilizzare la foto del viso di una persona realmente esistente pescata ad esempio con una ricerca immagini sul web attribuendogli magari dati anagrafici di qualcun’altro ancora, per evitare in tal senso eventuali problemi è meglio provvedere a creare da se una faccia finta e nome e cognome falsi.

Con le risorse internet oggi a disposizione è facile farlo a dovere, dunque sotto a seguire andiamo a vedere come creare un falso profilo Facebook usando faccia e nome inventati.

Creare una faccia finta

Per ottenere un volto inesistente si può usare il servizio gratuito online MorphThing che già avevamo visto in questo articolo. MorphThing infatti permette di unire due o più volti in uno mischiando le foto indicate dal PC e/o utilizzando quelle della galleria del sito che raccoglie le facce di svariati personaggi famosi. E’ anche possibile mischiare i volti indicati dal PC con quelli dei VIP. Come risultato si otterrà una faccia unica, magari particolarmente affascinante mischiando personaggi famosi noti anche per la loro bellezza.

Dunque una volta collegati con la Home Page di MorphThing e dopo aver cliccato il pulsante Start Morphing, come nell’esempio sotto in figura:

MorphThing

cliccare il pulsante Sfoglia evidenziato in fucsia per caricare una o più foto (primo piano del viso) dal PC, oppure più sotto nella galleria con un clic selezionare i VIP che si desidera usare per il mix. E’ possibile combinare le foto caricate dal computer con quelle dei VIP; le immagini selezionate in totale devono essere quattro:

MorphThing selezione di facce

avviare il mix cliccando il pulsante Morph. Subito dopo in grande verrà visualizzata la foto ottenuta con il morphing (esempio sotto in figura):

MorphThing risultato del mix di facce selezionate

pronta da salvare cliccandola con il tasto destro del mouse e dal menu cliccando la voce Salva immagine con nome. Se non si è soddisfatti del risultato si può tornare indietro e provare con un altro mix. In alcuni casi si possono ottenere effetti particolari e più anonimi combinando volti di uomini con quelli di donne.

Creare dati anagrafici inventati

Ottenuta la foto per il profilo non resta che generare i dati anagrafici fasulli. Basterebbe un po’ di fantasia, ma se al momento si è a corto di idee, il servizio gratuito online Fakenamegenerator torna utile in questo senso perché fa tutto da solo e in automatico. Sul sito infatti dopo aver indicato sesso e nazionalità, con un clic di mouse verrà subito creata la scheda anagrafica della persona con i dati tutti inventati (come nell’esempio sotto in figura):

Fakenamegenerator

nome, cognome, indirizzo di residenza, telefono, data di nascita, indirizzo email, persino numero di carta di credito e altre informazioni ancora, tutte rigorosamente inventate.

Dunque adesso che si ha in mano il necessario, non resta che creare il finto profilo per fare uno scherzo a qualche amico o parente, ovviamente senza esagerare e senza tirare la cosa per le lunghe.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati